Landolfo, Fabio (2014) Learning from hacking. Pratiche e politiche urbane al tempo di Wikipedia. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
LEARNING FROM HACKING_FABIO LANDOLFO.pdf

Download (376kB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Learning from hacking. Pratiche e politiche urbane al tempo di Wikipedia
Creators:
CreatorsEmail
Landolfo, Fabiof.landolfo@gmail.com
Date: 31 March 2014
Number of Pages: 180
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Architettura
Scuola di dottorato: Architettura
Dottorato: Progettazione urbana ed urbanistica
Ciclo di dottorato: 26
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Miano, Pasqualepasmiano@unina.it
Tutor:
nomeemail
Lepore, DanielaUNSPECIFIED
Date: 31 March 2014
Number of Pages: 180
Uncontrolled Keywords: Politiche urbane, Pratiche urbane, Open source, Innovazione, Beni comuni, Pirati, Hacker, Berlino
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/20 - Tecnica e pianificazione urbanistica
Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/21 - Urbanistica
Date Deposited: 10 Apr 2014 15:51
Last Modified: 15 Jul 2015 01:02
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/10010

Abstract

La tesi prende le mosse dalla letteratura e dal dibattito sul tema dei beni comuni, sviluppando soprattutto gli aspetti relativi ai beni comuni immateriali, e si sviluppa intrecciando il racconto degli sviluppi anche inattesi delle ITC grazie all'open source e alle attività informali degli hacker con il racconto di innovazioni nel campo delle pratiche urbane. L'obiettivo è interrogarsi sulle innovazioni possibili nel campo di politiche urbane che volessero utilizzare sul serio i risultati dell'apprendimento da altre vicende indagate. Parte del lavoro – in particolare lo sviluppo del caso del Partito Pirata tedesco - è stata svolta sul campo, a Berlino, presso la Technische Universität.

Actions (login required)

View Item View Item