Romeo, Giovanni and Mancino, Michele (2014) Clero criminale: L’onore della Chiesa e i delitti degli ecclesiastici nell’Italia della Controriforma. Volume 1. I documenti: il Cinquecento. UNSPECIFIED. FedOA - Federico II University Press, Napoli.

[img]
Preview
Text
Clero criminale.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Monograph (UNSPECIFIED)
Lingua: Italiano
Title: Clero criminale: L’onore della Chiesa e i delitti degli ecclesiastici nell’Italia della Controriforma. Volume 1. I documenti: il Cinquecento
Creators:
CreatorsEmail
Romeo, Giovanniromeo@unina.it
Mancino, Michelemichele_mancino@fastwebnet.it
Autore/i: Giovanni Romeo, Università degli studi di Napoli Federico II Insegna Storia moderna all'Università degli Studi di Napoli Federico II. I suoi interessi vanno alla storia dell'intolleranza religiosa nella prima età moderna, con parrticolare attenzione all'Italia nell'età della Controriforma. Michele Mancino, Università degli studi di Napoli Federico II Insegna Storia moderna all'Università degli Studi di Napoli Federico II. I suoi interessi di ricerca si concentrano sulla storia della Controriforma soprattutto in Italia.
Date: 2014
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Official URL: http://www.fedoabooks.unina.it/index.php/fedoapres...
Nazione dell'editore: Italia
Place of Publication: Napoli
Publisher: FedOA - Federico II University Press
Date: 2014
ISBN: 978-88-6887-000-3
NBN (National Bibliographic Number): urn:nbn:it:unina-22025
Date Deposited: 03 Jan 2018 12:07
Last Modified: 18 Feb 2018 18:32
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/11413
DOI: 10.6093/978-88-6887-000-3

Abstract

[English]:With this rich anthology of sources, most of which are made available here for the first time, Michele Mancino and Giovanni Romeo add another element to the research project that began with their recent book (Clero criminale. L’onore della Chiesa e i delitti degli ecclesiastici nell’Italia della Controriforma, Laterza, Roma-Bari, 2013, 4th ed.). The two parts document from a range of perspectives the way in which the Tridentine project of combating the common crimes of the clergy was undone before the end of the sixteenth century. Instead, the Roman curia was mainly concerned with enforcing the right of delinquent priests to be judged only by ecclesiastical tribunals, a strategy intended to defend the honor of the clergy that was followed persistently over the long term. The material presented here describes a previously unknown historical precedent for the recent revelations about the treatment of pedophile priests. / [Italiano]: Con questa ricca antologia di fonti, in larga misura inedite, Michele Mancino e Giovanni Romeo aggiungono un nuovo tassello al progetto di ricerca che ha trovato la prima espressione in un libro recente (Clero criminale. L’onore della Chiesa e i delitti degli ecclesiastici nell’Italia della Controriforma, Laterza, Roma-Bari, 2013, IV ed.). I due volumi documentano con ampiezza di orizzonti come il progetto tridentino di una lotta incisiva ai crimini comuni del clero fu affossato subito, già nel corso del Cinquecento. La Curia romana badò soprattutto a riaffermare il diritto degli ecclesiastici delinquenti di essere giudicati solo da tribunali della Chiesa, a tutela dell’onore del clero: una strategia perseguita con lucidità e costanza, che conferisce un’inattesa profondità storica anche alle recenti vicende delle vittime dei preti pedofili.

Actions (login required)

View Item View Item