Capuozzo, Valentina (2017) Bicameralismo e forma di governo parlamentare. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
capuozzo_valentina_29.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Bicameralismo e forma di governo parlamentare
Creators:
CreatorsEmail
Capuozzo, Valentinavalentinacapuozzo@hotmail.it
Date: 8 April 2017
Number of Pages: 171
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Giurisprudenza
Dottorato: Diritto dell'economia e tutela delle situazioni soggettive
Ciclo di dottorato: 29
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Iovane, Massimomassimo.iovane@unina.it
Tutor:
nomeemail
Staiano, SandroUNSPECIFIED
Date: 8 April 2017
Number of Pages: 171
Uncontrolled Keywords: Bicameralismo italiano; rappresentanza territoriale; sistema dei partiti; forma di governo; Camera delle Regioni
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/08 - Diritto costituzionale
Date Deposited: 19 Apr 2017 09:41
Last Modified: 08 Mar 2018 10:29
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/11652
DOI: 10.6093/UNINA/FEDOA/11652

Abstract

L’idea di limitazione del potere, connotativa delle moderne esperienze di democrazia costituzionale, rende il bicameralismo l’organizzazione del Parlamento più idonea al sistema ordinamentale di checks and balances. Tuttavia, perché la seconda Camera possa svolgere un ruolo di effettiva utilità nel collaborare con la prima, occorre che il modello di bicameralismo si adatti al contesto istituzionale di attuazione. In questo senso, l’analisi del sistema bicamerale italiano e del suo rendimento nell’evoluzione della forma di governo parlamentare pare mettere in luce una necessità di adeguamento all’avvertita esigenza di una sede politica di raccordo tra centro e autonomie.

Actions (login required)

View Item View Item