Troncone, Alessandra (2018) Dialogo tra le Corti come matrice formalizzata di un nuovo diritto europeo. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
TESIDOTTORATODott.ssaAlessandraTroncone.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Dialogo tra le Corti come matrice formalizzata di un nuovo diritto europeo
Creators:
CreatorsEmail
Troncone, Alessandraalessandratroncone3@gmail.com
Date: 2018
Number of Pages: 187
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Giurisprudenza
Dottorato: Diritto dell'economia
Ciclo di dottorato: 31
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Iovane, Massimomaiovane@unina.it
Tutor:
nomeemail
Staiano, SandroUNSPECIFIED
Date: 2018
Number of Pages: 187
Uncontrolled Keywords: Dialogo Corti Nuovo Diritto Europeo
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/08 - Diritto costituzionale
Date Deposited: 18 Dec 2018 22:35
Last Modified: 30 Jun 2020 09:14
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/12488

Abstract

Con la riforma dell'art. 117 della nostra Carta costituzionale il nostro ordinamento è entrato a far parte dell'ordinamento giuridico europeo. In questo modo si è stabilito un sistema multilivello, dove l'influenza della normativa sovranazionale e soprattutto la giurisprudenza normativa delle corte europee, Corte EDU e Corte GUE, producono direttamente i loro effetti nel nostro sistema giuridico nazionale. Negli ultimi mesi molte questioni giuridiche sono insorte per effetto dell'intervento delle Corti europee rispetto alla nostra giurisprudenza e soprattutto rispetto alle decisioni della nostra Corte costituzionale. I campi di interesse hanno riguardato i diritti fondamentali delle persona e molto spesso, anche per ragioni legate al principio di sovranità nazionale, si sono sviluppati inattesi conflitti giurisprudenziali. La tesi esamina le ragioni dei conflitti sollevati, quanto sia importante il nuovo sistema di law in action e la metodologia più opportuna per risolvere le ragioni dei conflitti. Ecco perché si ritiene decisivo il ricorso al dialogo tra le Corti, per superare conflitti normativi e soprattutto conflitti di sovranità, per giungere ad un sistema di regole uniformi e condivise.

Actions (login required)

View Item View Item