Allocca, Chiara and Carbone, Francesca and Coppola, Rosa and Occhini, Beatrice (2020) Sottosopra: Indagine su processi di sovversione. UNSPECIFIED. UniorPress, Napoli.

[img]
Preview
Text
220-Monographic book-1250-1-10-20201230.pdf

Download (7MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Monograph (UNSPECIFIED)
Lingua: Italiano
Title: Sottosopra: Indagine su processi di sovversione
Creators:
CreatorsEmail
Allocca, ChiaraUNSPECIFIED
Carbone, FrancescaUNSPECIFIED
Coppola, RosaUNSPECIFIED
Occhini, BeatriceUNSPECIFIED
Autore/i: [Italiano]: Chiara Allocca, Università degli studi di Napoli "L'Orientale" Chiara Allocca ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Studi Letterari, Linguistici e Comparati presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, dove attualmente è cultore di lingua spagnola. Si occupa di cultura linguistico-letteraria nella Napoli spagnola con particolare attenzione al Cinquecento. Ha pubblicato presso Pironti la prima edizione di La Reina Matilda di G. D. Bevilacqua. Francesca Carbone, Università degli studi di Napoli "L'Orientale" Francesca Carbone ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Linguistica presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”. I suoi principali interessi di ricerca riguardano la percezione e l’elaborazione cognitiva della prosodia e del lessico delle emozioni. Attualmente collabora con il Laboratoire Parole et Langage (CNRS - Université Aix – Marseille) d’Aix en Provence (Francia). Rosa Coppola, Università degli studi di Napoli "L'Orientale" Rosa Coppola ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” con un lavoro sull’opera in prosa della scrittrice contemporanea Kathrin Röggla. I suoi interessi si concentrano su critica del linguaggio, intermedialità e performatività nella tradizione della Sprachskepsis, nonché sui rapporti tra arte e scienza nel contesto delle avanguardie di lingua tedesca. Beatrice Occhini, Università degli studi di Napoli "L'Orientale" Beatrice Occhini ha conseguito il titolo di Dottorato di Ricerca presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” (2020), con una tesi di letteratura tedesca contemporanea dedicata alla cosiddetta Chamisso-Literatur. I suoi ambiti di ricerca includono la letteratura transculturale, il plurilinguismo e l’intraducibilità, i processi di canonizzazione e legittimazione, la narratologia ./[English]: Chiara Allocca, University of Naples "L'Orientale" Chiara Allocca obtained her Ph.D. in Literary, Linguistic and Comparative Studies from the University of Naples “L’Orientale”, where she actually is Teaching Assistant in Spanish language. Her research interests mainly focus on Spanish language and literature in Naples during the 16th and 17th centuries. She recently published with Pironti the first edition of G. D. Bevilacqua’s La Reina Matilda. Francesca Carbone, University of Naples "L'Orientale" Francesca Carbone is a Ph.D. graduate in Linguistics from the University of Naples “L’Orientale”. Her main research interests concern the perception and processing of the prosody and lexicon of emotions. Currently, she collaborates with the Laboratoire Parole et Langage (CNRS - Université Aix - Marseille) in Aix en Provence (France). Rosa Coppola, University of Naples "L'Orientale" Rosa Coppola is Ph.D. at the University of Naples “L’Orientale”, with a thesis on the prosa of the contemporary writer Kathrin Röggla. Her research interests focus on critique of language, intermediality and performativity in the field of Sprachskepsis, as well as the relationship between art and science in the context of the avant-garde movements of the early and late 20th century. Beatrice Occhini, University of Naples "L'Orientale" Beatrice Occhini obtained her Ph.D. from the University of Naples “L’Orientale” in 2020, with a thesis in contemporary German literature focused on the so called Chamisso-Literatur. Her research interests include literary multilingualism and untranslatability, canonization processes, narratology, migration and border narratives.
Date: 1 December 2020
Number of Pages: 374
Institution: Università degli Studi di Napoli L'Orientale
Official URL: http://www.fedoabooks.unina.it/index.php/fedoapres...
Nazione dell'editore: Italia
Place of Publication: Napoli
Publisher: UniorPress
Date: 1 December 2020
Series Name: Quaderni della ricerca
ISBN: 978-88-6719-213-7
Number of Pages: 374
NBN (National Bibliographic Number): urn:nbn:it:unina-26484
Date Deposited: 02 Jan 2021 13:48
Last Modified: 02 Jan 2021 13:48
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/12847
DOI: 10.6093/978-88-6719-213-7

Abstract

[Italiano]: L’idea di sovversione è un principio di movimento, segnato dall’etimo: volgere dal basso verso l’alto, ovvero cambiare di posto, invertire la rotta. Il rovesciamento dell’ordine precostituito attraversa ciclicamente la storia, manifestandosi in tutti gli ambiti della vita umana attraverso un atto rivoluzionario contingente che innesca a sua volta ulteriori processi di rigenerazione. Obiettivo di questo volume è, pertanto, quello di riconoscere e ricostruire il dialogo tra i segmenti che compongono le sovversioni della nostra storia socio-culturale, identificandone i contorni in una modalità dell’agire che fonda e sabota se stessa nello stesso momento in cui insorge. Il discorso critico interdisciplinare qui condotto si sviluppa seguendo la tripartizione proposta da Thomas Ernst nei suoi numerosi studi riguardanti il concetto di sovversione nella cornice artistico-letteraria del Novecento, giovando della sua collaborazione che è confluita nel contributo con cui si apre il volume, intitolato Subversion Studies. The Political – The Media – The Public. Tale tripartizione è stata adottata e riletta dalle curatrici alla luce dei contributi proposti dagli autori, al fine di investigare ambiti differenti in cui il sovversivo manifesta la propria natura. In tal senso è stato posto l’accento prima sul politico, ovvero sulle condizioni di negoziazione tra un soggetto e il mondo esterno, successivamente sui media, nell’accezione di supporti dall’utilizzo potenzialmente rivoluzionario e, infine, sul pubblico, vale a dire sul dialogo tra l’eredità culturale e i suoi interpreti, colti nell’atto di riscrivere e tradire l’autorità della tradizione. Il presente volume è dunque frutto di un’indagine collettiva e trova la propria collocazione all’interno dei Subversion Studies, branca del sapere di recente sviluppo. Alla base della sua composizione vi è uno sguardo duplice che tiene insieme presente e passato e che ricerca, anzitutto, la dimensione processuale insita in ogni espressione di rinnovamento ./[English]: According to its etymology, the concept of subversion traces a precise movement: the turning upside-down, that is, switching, reversing course. The overthrow of established paradigms periodically leaves its mark upon history, taking the form of a revolutionary act that, in turn, triggers further regenerations processes. In this framework, the subversive condition reveals its elusive nature, since it disappears in the moment of its fulfilment, hiding itself behind the curtains of every historical event. Based on these considerations, this volume aims to outline subversion as a dynamic process of our socio-cultural history, whose different forms are shaped by the dialogue between opposing subjects. In doing so, this book positions itself firmly within the new-born field of Subversion Studies, offering an interdisciplinary double gaze, that, similarly to the same concept of subversion, holds together past and present. The volume is divided into three sections: The Political – The Media – The Public, tripartition borrowed from the research carried out by Thomas Ernst - a leading exponent of Subversion Studies – whose article opens this volume. By applying this subdivision, we intend to draw attention to three different areas in which the Subversive manifests its own nature: firstly, the political negotiation between subjects and the outside world; secondly, media and their revolutionary use; and, finally, the cultural heritage and its interpreters, caught in the act of rewriting and subverting tradition.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item