Liccardo, Antonella and Camerlingo, Carla and Amodeo, Anna Lisa and Caruso, Claudia and Cotticelli, Antonio and Galgano, Francesca and Paladino, Paola and Petraglia, Mariarosaria and Renna, Silvia (2021) Il Bilancio di Genere dell’Ateneo federiciano: dal rapporto di genere all’istituzionalizzazione del processo. UNSPECIFIED. FedOA - Federico II University Press.

[img]
Preview
Text
227-Monographic book-1393-1-10-20210309 (2).pdf

Download (7MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Monograph (UNSPECIFIED)
Lingua: Italiano
Title: Il Bilancio di Genere dell’Ateneo federiciano: dal rapporto di genere all’istituzionalizzazione del processo
Creators:
CreatorsEmail
Liccardo, AntonellaUNSPECIFIED
Camerlingo, CarlaUNSPECIFIED
Amodeo, Anna LisaUNSPECIFIED
Caruso, ClaudiaUNSPECIFIED
Cotticelli, AntonioUNSPECIFIED
Galgano, FrancescaUNSPECIFIED
Paladino, PaolaUNSPECIFIED
Petraglia, MariarosariaUNSPECIFIED
Renna, SilviaUNSPECIFIED
Autore/i: [Italiano]:Antonella Liccardo, Università degli Studi di Napoli Federico II Antonella Liccardo-Delegata del Rettore dell’Università degli Studi di Napoli al Bilancio di Genere con funzioni di coordinamento del gruppo di lavoro, già autrice del Primo Bilancio di genere dell’Ateneo fridericiano. Per la CRUI ha coordinato il gruppo di lavoro che ha redatto le Linee Guida per il BdG degli Atenei Italiani e si occupa attualmente di analisi comparativa del BdG degli Atenei italiani, di formazione e supporto alle università nella realizzazione del BdG, nonché delle revisioni periodiche delle Linee guida. E’ componente dell’Osservatorio di Genere sull’ Università e la Ricerca della Federico II di Napoli, come responsabile per l’area delle Statistiche di Genere. Carla Camerlingo, Università degli Studi di Napoli Federico II Carla Camerlingo-Dirigente Capo Ripartizione Organizzazione e Sviluppo - Delegata del Direttore Generale al Bilancio di Genere. Cura la definizione ed introduzione nei documenti programmatici dell’Ateneo di obiettivi di performance diretti a contrastare efficacemente le diseguaglianze di genere e le discriminazioni sessuali nella Comunità universitaria federiciana. Anna Lisa Amodeo, Università degli Studi di Napoli Federico II Anna Lisa Amodeo-Responsabile scientifica della Sezione Antidiscriminazione e Cultura delle Differenze del Centro Sinapsi dell’Ateneo Federico II. Si occupa di prevenzione del rischio individuale e sociale, con particolare riferimento alle questioni legate allo stigma sessuale e di genere, contrasto alle violenze, discriminazioni e prevaricazioni omobitransfobiche, genderiste e sessiste, coordinando diversi progetti nazionali ed internazionali. Claudia Caruso, Università degli Studi di Napoli Federico II Claudia Caruso-Responsabile dell’Ufficio Supporto al Nucleo di Valutazione, si occupa degli esiti della rilevazione delle opinioni degli studenti e delle studentesse in un’ottica di genere. Antonio Cotticelli, Università degli Studi di Napoli Federico II Antonio Cotticelli-Delegato Ufficio Data Warehousing, si occupa di raccolta, analisi ed elaborazione dei dati statistici. Francesca Galgano , Università degli Studi di Napoli Federico II Francesca Galgano-Membro eletto per la componente in rappresentanza dei Docenti del Comitato Unico di Garanzia, con funzioni di raccordo e coordinamento per la pianificazione ed il monitoraggio delle azioni positive. Paola Paladino, Università degli Studi di Napoli Federico II Paola Paladino-Responsabile dell’Ufficio Formazione, si occupa di acquisizione e analisi dei dati riferiti alla formazione e della promozione e diffusione della cultura di genere all’interno della Comunità universitaria. Mariarosaria Petraglia, Università degli Studi di Napoli Federico II Mariarosaria Petraglia-Responsabile dell’Ufficio Programmazione economico, finanziaria, si occupa della riclassificazione del bilancio e dell’analisi delle risorse destinate agli obiettivi di parità. Silvia Renna, Università degli Studi di Napoli Federico II Silvia Renna-Responsabile dell’Ufficio supporto all’individuazione delle opportunità di finanziamento ed alla gestione dei progetti di ricerca, si occupa di acquisizione e analisi dei dati riferiti ai finanziamenti per la ricerca, ai brevetti e agli spin off di Ateneo. ./[English]: Antonella Liccardo, University of Naples Federico II Antonella Liccardo-Delegate of the Rector of the University of Naples for the Gender Responsive Budgeting (GB), and coordinator of the GB Working Group. She also coordinated the GB Working Group of the Conference of Rectors of Italian Universities (CRUI), drafting the Guidelines for the GB of Italian Universities. In the CRUI context, she is currently involved in comparative analysis of the GB of the Italian Universities, in training and support to universities for the realization of the GB, as well as in the periodic revisions of the Guidelines. She is member of the Gender observatory on the university and research of Federico II University, coordinating the area of Gender Statistics. Carla Camerlingo, University of Naples Federico II Carla Camerlingo-Executive, Head of the Organization and Development Distribution, Delegate of the General Director for the Gender Budgeting. She is responsible for the definition and introduction of performance objectives in the University's policy documents aimed at effectively combating gender inequalities and sexual discrimination in the Federician University Community. Anna Lisa Amodeo, University of Naples Federico II Anna Lisa Amodeo-Scientific Director of the Antidiscrimination and Differences Culture Section of the Sinapsi Center of the University Federico II. She deals with the prevention of individual and social risk, with particular reference to issues related to sexual and gender stigma, combating violence, discrimination and homophobic, gender and sexist prevarications, coordinating different national and international projects. Claudia Caruso, University of Naples Federico II Claudia Caruso-Head of the Support Office at the Evaluation Unit, she deals with the results of the detection of students' opinions under a gender perspective. Antonio Cotticelli, University of Naples Federico II Antonio Cotticelli-Data Warehousing Office Delegate, he deals with collection, analysis and processing of statistical data. Francesca Galgano , University of Naples Federico II Francesca Galgano-Elected member for representing Professors in the Comitato Unico di Garanzia, with functions of connection and coordination for the planning and monitoring of positive actions. Paola Paladino, University of Naples Federico II Paola Paladino-Head of the Training Office, she deals with the acquisition and analysis of data related to training and with the promotion and dissemination of gender culture within the university community. Mariarosaria Petraglia, University of Naples Federico II Mariarosaria Petraglia-Head of the Economic and Financial Planning Office, she deals with the reclassification of the budget and the analysis of the resources allocated for the equality objectives. Silvia Renna, University of Naples Federico II Silvia Renna-Head of the Support Office for the Identification of Funding Opportunities and the Management of Research Projects, she deals with the acquisition and analysis of data related to research funding, patents and university spin-offs.
Date: 2021
Official URL: http://www.fedoabooks.unina.it/index.php/fedoapres...
Publisher: FedOA - Federico II University Press
Date: 2021
Series Name: Genere, scienza e società
NBN (National Bibliographic Number): urn:nbn:it:unina-27532
Date Deposited: 08 Aug 2021 13:48
Last Modified: 08 Aug 2021 13:48
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/12923

Abstract

[Italiano]:Le Università, in quanto enti di formazione e di ricerca, sono tenute a mettere in atto azioni e politiche volte a garantire la parità di genere e a rimuovere gli ostacoli che impediscono la piena realizzazione personale e professionale di uomini e donne. A tale scopo il Bilancio di Genere è lo strumento d’elezione per perseguire gli obiettivi di parità. Ma più che di un documento, si tratta di un vero e proprio articolato processo che richiede un significativo coinvolgimento della governance di Ateneo, attraverso un percorso di istituzionalizzazione dell’approccio alle questioni di genere. Il volume presenta gli esiti del secondo bilancio di genere della Federico II di Napoli, redatto secondo le Linee Guida elaborate dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane. Oltre all’analisi di contesto, che consente di evidenziare i punti di forza e gli elementi di criticità dell’Ateneo federiciano rispetto alla parità di genere, il documento illustra il livello di integrazione della prospettiva di genere nei documenti strategici di Ateneo, la rete di organismi preposti alle tematiche di genere e il repertorio delle azioni messe in atto nel quinquennio precedente. L’analisi di genere degli impegni economico-finanziari, realizzata a partire dalla riclassificazione del bilancio, ha consentito inoltre di esplorare nel dettaglio le risorse espressamente destinate agli obiettivi di parità, identificando gli ambiti in cui è necessario investire maggiormente. Il documento include inoltre una prima analisi in ottica di genere dei questionari di rilevazione delle opinioni degli studenti e delle studentesse, che può essere adoperata come utile strumento per fornire spunti per la definizione di azioni positive destinate alla popolazione studentesca. Il quadro che emerge dall’analisi proposta è quello di un Ateneo che ha intrapreso un serio percorso di istituzionalizzazione dell’intero ciclo del Bilancio di Genere, attestato dall’impegno nella promozione di processi culturali ed organizzativi inclusivi volti a perseguire concretamente gli obiettivi di uguaglianza e di parità nella formazione, nella ricerca e nel lavoro. ./[English]:Universities, as training and research institutions, are required to implement actions and policies aimed at ensuring gender equality and at removing obstacles that prevent the full personal and professional fulfilment of men and women. To this end, the Gender Responsive Budgeting is the fundamental tool to pursue the objectives of equality. But more than a document, it is an articulated process that requires a significant involvement of the governance of the University, through a path of institutionalization of the approach to the gender issues. The volume presents the results of the second gender report of the University Federico II of Naples, drawn up according to the Conference of Rectors of Italian Universities Guidelines. In addition to the context analysis, which allows to highlight strengths and critical issues of the University with respect to gender equality, the document illustrates the level of integration of the gender perspective in the University's strategic documents, the network of bodies responsible for gender issues and the repertoire of actions implemented in the previous five years. The gender analysis of economic and financial commitments, carried out through the reclassification of the budget, has also made it possible to explore in detail the resources expressly allocated to the equality objectives, identifying the areas in which greatest investments are needed. The document also includes a preliminary gender analysis of student opinion questionnaires, which can be used as a useful tool to provide insights into the definition of positive actions for the student population. The picture that emerges from the proposed analysis is of a University that has embarked on a serious path of institutionalization of the gender budget process, attested by the commitment to promote inclusive cultural and organizational processes aimed at concretely pursuing equality objectives in training, research and work.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item