Di Domenico, Francesca (2009) Lo spazio architettonico attraverso il percorso. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img] PDF
Di_Domenico_prog.urb.XII_ciclo.pdf
Visibile a [TBR] Repository staff only

Download (24MB)
Item Type: Tesi di dottorato
Uncontrolled Keywords: spazio architettonico; percorso; sequenza spaziale
Date Deposited: 14 Jul 2010 09:14
Last Modified: 30 Apr 2014 19:39
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/4024

Abstract

Questa ricerca si propone di indagare il concetto di percorso, considerandolo come strumento di creazione dello spazio architettonico. Quello che si vuole indagare è il rapporto che esiste tra spazio architettonico e corpo, partendo dalla definizione di architettura come arte dello spazio che si struttura attraverso dei percorsi. L’architettura è un’arte che vive ugualmente nello spazio e nel tempo, e tale dimensione spazio-tempo è data in architettura dal percorso. La forma architettonica può essere spiegata solo introducendo il concetto di movimento e, poiché l’esperienza dell’architettura è legata alla nostra esperienza corporea e al movimento nello spazio, è possibile ‘raccontare’ l’architettura attraverso la sequenza di spazi che si percorrono. Attraverso il percorso gli elementi isolati della forma architettonica e urbana si articolano in una sequenza che permette di creare un legame tra i singoli elementi e l’insieme e ancora tra gli elementi e il paesaggio nel quale si inseriscono. Leggere l’architettura attraverso il percorso ci permette di svelare il significato generale in cui un’architettura si inserisce, ricollegando i diversi elementi architettonici tra loro e tra questi e il contesto nel quale sono inseriti. Il percorso, architettonicamente inteso, è il modo di conferire significato allo spazio – della natura, della città o della architettura – che si attraversa, attraverso il movimento dell’osservatore.

Actions (login required)

View Item View Item