Nobile, Maria Luna (2009) Recintare/Delimitare, un nuovo “materiale” della composizione urbana. [Il tessuto di recinti come proposta di un possibile modo di intervenire sulle aree indefinite della città contemporanea]. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
Nobile_.pdf.pdf

Download (17MB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Recintare/Delimitare, un nuovo “materiale” della composizione urbana. [Il tessuto di recinti come proposta di un possibile modo di intervenire sulle aree indefinite della città contemporanea]
Autori:
AutoreEmail
Nobile, Maria Lunaluuna.82@libero.it
Data: 29 Novembre 2009
Numero di pagine: 155
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Progettazione urbana e di urbanistica
Scuola di dottorato: Architettura
Dottorato: Progettazione urbana
Ciclo di dottorato: 22
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Spirito, Fabrizio[non definito]
Tutor:
nomeemail
Amirante, Roberta[non definito]
Data: 29 Novembre 2009
Numero di pagine: 155
Parole chiave: tessuto di recinti, composizione urbana, recinto, città contemporanea
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/14 - Composizione architettonica e urbana
Depositato il: 14 Lug 2010 09:31
Ultima modifica: 30 Apr 2014 19:39
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/4026
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/4026

Abstract

Il tema di ricerca indaga il ruolo del “recinto” nella città contemporanea. Osservando la città, i suoi vuoti e i suoi percorsi, in particolare le aree periferiche della città contemporanea, è possibile notare come molti dei suoi spazi siano del tutto inaccessibili e chiusi tra “recinti”. La presenza di muri, barriere, delimitazioni, elementi di separazione rendono impossibile la fruizione di alcuni luoghi della città. L’indagine di questa tesi parte dall’osservare intere parti di città caratterizzate dalla presenza di elementi che separano spazi interni dall’esterno, molto spesso con logiche del tutto arbitrarie rispetto agli elementi contenuti. Il motivo dell’interesse nei confronti di questo tema di ricerca è legato alla possibilità di tracciare un metodo di lettura e descrizione per una parte di città a partire da un suo carattere prevalente, in questo caso l’area orientale napoletana e i suoi recinti.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento