D’Angiolo, Marianna (2013) APPROCCI E STRUMENTI DI VALUTAZIONE PER IL PAESAGGIO CULTURALE: IL CASO STUDIO DEL SITO UNESCO COSTA D’AMALFI. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
DAngiolo_Marianna.pdf

Download (9MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: APPROCCI E STRUMENTI DI VALUTAZIONE PER IL PAESAGGIO CULTURALE: IL CASO STUDIO DEL SITO UNESCO COSTA D’AMALFI
Creators:
CreatorsEmail
D’Angiolo, Mariannamariannadangiolo@virgilio.it
Date: 2 April 2013
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Architettura
Scuola di dottorato: Architettura
Dottorato: Metodi di valutazione per la conservazione integrata del patrimonio architettonico, urbano e ambientale
Ciclo di dottorato: 24
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Fusco Girard, Luigigirard@unina.it
Tutor:
nomeemail
Fusco Girard, Luigigirard@unina.it
De Toro, Pasqualedetoro@unina.it
Riganti, Patriziapatrizia.riganti@nottingham.ac.uk
Date: 2 April 2013
Uncontrolled Keywords: Paesaggio culturale, scenari, valutazione strategica, A.H.P. (Analytic Hierarchy Process).
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/22 - Estimo
Date Deposited: 12 Apr 2013 16:57
Last Modified: 27 Jun 2016 01:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9547

Abstract

La ricerca ha approfondito del paesaggio, in particolare del paesaggio culturale i valori, gli approcci ed i possibili strumenti di valutazione volti ad una valorizzazione efficace e ad uno sviluppo sostenibile. È stato preso in esame il caso studio esemplificativo del sito UNESCO Costa d’Amalfi: dall’analisi dei piani e dei programmi in atto sul territorio sono stati dedotti gli scenari relativi alle dimensioni fondamentali del paesaggio, quali il patrimonio naturale, il patrimonio culturale, l’infrastrutturazione del territorio. Sono stati quindi valutati tramite il Metodo di Valutazione A.H.P. (Analytic Hierarchy Process) gli scenari esistenti relativi alle azioni istituzionali e lo scenario “progettuale”, elaborato tramite l’applicazione dell’Analysis S.W.O.T.(Strengths Weaknesses Opportunities Threats). È stato quindi possibile desumere il grado di preferibilità degli scenari rispetto ai diversi criteri individuati per ciascun obiettivo strategico, si è predisposto così uno schema di valori ri-valutati che funge da guida ad una progettualità strategica per uno sviluppo sostenibile del sito UNESCO. Si è mostrato così come il processo di valutazione applicato possa essere strategicamente funzionale al Piano di Gestione di un sito UNESCO e al perseguimento degli obiettivi di qualità paesaggistica richiesti dalla Convenzione Europea del Paesaggio.

Actions (login required)

View Item View Item