Tomo, Andrea (2015) Dinamiche organizzative e processi innovativi nei servizi professionali: il caso dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili in Italia. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
tesi di dottorato Andrea Tomo.pdf

Download (1MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Dinamiche organizzative e processi innovativi nei servizi professionali: il caso dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili in Italia
Creators:
CreatorsEmail
Tomo, Andreaandrea.tomo@unina.it
Date: 25 March 2015
Number of Pages: 116
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Economia, Management e Istituzioni
Scuola di dottorato: Architettura
Dottorato: Scienze aziendali
Ciclo di dottorato: 27
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Stampacchia, Paolostampacc@unina.it
Tutor:
nomeemail
Mangia, GianluigiUNSPECIFIED
Date: 25 March 2015
Number of Pages: 116
Uncontrolled Keywords: innovazione, organizzazione, servizi professionali
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-P/10 - Organizzazione aziendale
Date Deposited: 13 Apr 2015 12:06
Last Modified: 15 May 2018 01:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/10106
DOI: 10.6093/UNINA/FEDOA/10106

Abstract

La professione del Dottore Commercialista ed Esperto Contabile in Italia ha avuto nel tempo un'importante evoluzione dovuta sia all'evoluzione del mondo delle imprese, sia all'evoluzione tecnologica, ma soprattutto alle innumerevoli (e confuse) modifiche legislative in campo fiscale che hanno condotto questa professione a svolgere in maniera prevalente attività legate ad adempimenti richiesti dal Legislatore piuttosto che attività di consulenza contabile e manageriale (vale a dire l'attività professionale in senso stretto). L'interesse verso il tema nasce da alcune considerazioni che pongono i servizi professionali al pari di qualsiasi altra organizzazione: - Le imprese professionali, come qualsiasi altra impresa, hanno clienti da soddisfare; - Le imprese professionali investono e gestiscono risorse finanziarie, umane e tecnologiche; - Le imprese professionali mettono in campo azioni strategiche per servire i propri mercati di riferimento e per competere con i propri colleghi/concorrenti; - Le imprese professionali devono gestire e rispondere alle pressioni derivanti dal contesto esterno (istituzionale e professionale) per garantire la propria legittimazione e sopravvivenza. Il lavoro si compone di quattro capitoli. La tematica è affrontata con un primo capitolo di stampo teorico, incentrato sul concetto di innovazione di servizio e la sua evoluzione nel tempo in letteratura. Il secondo capitolo illustra le principali caratteristiche dei servizi professionali, affrontando anche tematiche quali la standardizzazione, la regolamentazione ed il contesto professionale nella sua interezza, mettendo anche in evidenza l'importante ruolo che ricoprono i diversi attori che ne prendono parte (oltre alle imprese professionali) quali le Istituzioni, le Associazioni Professionali, i fornitori generici ed i fornitori di IT (in particolare le Software House), ed infine i clienti. In chiusura di capitolo vengono illustrati i dati principali del caso dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili in Italia ed il paragone con i dati dei principali Paesi Europei e del mondo Anglosassone. Il terzo capitolo affronta ancora la tematica in chiave teorica, tramite un lavoro di literature review sulle tematiche di innovazione ed imprenditorialità nei servizi professionali. Dopo aver presentato i contributi principali sulla tematica dei servizi professionali e dopo aver illustrato la metodologia applicata, vengono presentati, analizzati e discussi i risultati del lavoro di literature review. Il quarto capitolo, infine, presenta i risultati di un questionario somministrato online ad oltre 3,400 Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili italiani con la finalità di verificare "sul campo" quanto analizzato nel corso dei capitoli teorici in relazione alle tematiche di organizzazione ed innovazione negli studi professionali, con domande finalizzate a conoscere la struttura organizzativa dello studio ed i processi innovativi legati sia all'aspetto "tecnologia" sia all'aspetto "conoscenza".

Actions (login required)

View Item View Item