Leonardi, Davide (2015) Modellizzazione dei processi di business delle imprese di Telecomunicazioni: le peculiarità della Service Oriented Architecture. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Leonardi_Davide_27.pdf

Download (1MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Modellizzazione dei processi di business delle imprese di Telecomunicazioni: le peculiarità della Service Oriented Architecture
Creators:
CreatorsEmail
Leonardi, Davidedavide_leonardi2006@libero.it
Date: 29 March 2015
Number of Pages: 154
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Economia, Management e Istituzioni
Scuola di dottorato: Scienze economiche e statistiche
Dottorato: Scienze aziendali
Ciclo di dottorato: 27
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Stampacchia, Paolopaolo.stampacchia@unina.it
Tutor:
nomeemail
Vona, RobertoUNSPECIFIED
Date: 29 March 2015
Number of Pages: 154
Uncontrolled Keywords: Service Oriented Architecture; Business Process Reengineering;Business Process Management; imprese di telecomunicazioni
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese
Aree tematiche (7° programma Quadro): TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE > Macchine "più intelligenti", servizi migliori
SCIENZE SOCIOECONOMICHE E UMANISTICHE > Crescita, impiego e competitività in una società della conoscenza
Date Deposited: 13 Apr 2015 12:14
Last Modified: 29 Sep 2015 08:06
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/10194
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/10194

Abstract

Lo scenario tecnologico moderno, in relazione all'evoluzione d'impresa, ha comportato una modifica sostanziale nei processi e nella gestione delle relazioni d'azienda, sia all'interno delle stesse, che all'esterno. Il lavoro analizza il Business Process Management, definibile come l'insieme delle attività fondamentali per definire, monitorare ed ottimizzare i processi aziendali, ed il Business Process Reengineering, intesi come facilitatori aziendali per l'adozione della SOA, la Service Oriented Architecture, definita, innanzitutto, come uno "stile architetturale informatico". L'obiettivo della SOA è garantire l'interoperabilità tra i diversi sistemi, in modo da assicurare l'utilizzo delle singole applicazioni facenti parte del business e soddisfare le richieste della clientela con un processo integrato, trasparente ed efficace.Il lavoro di tesi si conclude con un Business case di una nota azienda di Telecomunicazioni che ha adottato per alcuni web-services la SOA, evidenziando vantaggi legati ai business process e le difficoltà applicative.

Actions (login required)

View Item View Item