De Martinis, Claudio (2015) Modulazione dell'apoptosi indotta dall'infezione da Caprine Herpesvirus 1 in una linea cellulare neuronale. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
demartinis_claudio_27.pdf

Download (3MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Modulazione dell'apoptosi indotta dall'infezione da Caprine Herpesvirus 1 in una linea cellulare neuronale
Creators:
CreatorsEmail
De Martinis, Claudioclaudio.demartinis@unina.it
Date: 31 March 2015
Number of Pages: 56
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche
Scuola di dottorato: Scienze veterinarie per la produzione e la sanità
Dottorato: Biologia, patologia e igiene ambientale in medicina veterinaria
Ciclo di dottorato: 27
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Cringoli, Giuseppegiuseppe.cringoli@unina.it
Tutor:
nomeemail
Iovane, GiuseppeUNSPECIFIED
Date: 31 March 2015
Number of Pages: 56
Uncontrolled Keywords: Caprine Herpesvirus type 1, Apoptosis, Neurons, Gene expression
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > VET/05 - Malattie infettive degli animali domestici
Aree tematiche (7° programma Quadro): SALUTE e TUTELA DEL CONSUMATORE > Sicurezza alimentare, salute degli animali, benessere e salute degli animali e delle piante
Date Deposited: 10 Apr 2015 12:46
Last Modified: 24 Sep 2015 13:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/10239
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/10239

Abstract

Come gli altri membri della sottofamiglia degli Alfaherpesvirus, il Caprine Herpesvirus tipo 1 (CpHV-1) è responsabile di infezioni latenti nelle celleule nervose del ganglio del trigemino. CpHV-1 induce apoptosi in cellule mononucleate di sangue di capra e in linee cellulari bovine, ma la capacità del virus di indurre apoptosi in cellule nervose rimane sconosciuta. In questo lavoro, è stata esaminata la suscettibilità di cellule della linea Neuro2A all'infezione da CpHV-1. In seguito all'infezione di cellule in coltura con il virus, è stata valutata l'espressione dei geni responsabili della morte cellulare utilizzando la Real-Time PCR. L'analisi delle cellule infette mediante Western Blot ha messo in evidenza l'attivazione della caspase-8, un marker della via estrinseca dell'apoptosi, e della caspase-9, un marker della via intrinseca dell'apoptosi a 12 e 24 ore dopo l'infezione. Un significativo aumento dei livelli della caspasi-3 cleavata è stata anche osservato all'apice dell'effetto citopatico a 24 ore dopo l'infezione. In particolare, a 3 e 6 ore dopo l'infezione, diversi geni proapototici erano sotto-espressi. A 12 ore dopo l'infezione diversi geni proapototici quali caspasi, TNF, CD70 e TRAF1 erano over-espressi mentre Bcl2a1a, Fadd e TNF geni erano sotto-espressi. In conclusione, l'attivazione simultanea di caspasi-8 e caspasi-9 suggerisce che CpHV-1 può attivare il pathway di morte-recettore ed il pathway mitocondriale separatamente ed in parallelo.

Actions (login required)

View Item View Item