Matarasso, Marco (2016) “Il trattamento dei difetti infraossei non contenitivi mediante l’utilizzo di amelogenina (EMD) ed osso bovino deproteinizzato (DBBM) VS Rigenerazione Tissutale Guidata (GTR). Studio clinico controllato Randomizzato a un anno”. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
TESI MARCO COMPLETA.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: “Il trattamento dei difetti infraossei non contenitivi mediante l’utilizzo di amelogenina (EMD) ed osso bovino deproteinizzato (DBBM) VS Rigenerazione Tissutale Guidata (GTR). Studio clinico controllato Randomizzato a un anno”
Creators:
CreatorsEmail
Matarasso, Marcomarcomatarasso@hotmail.com
Date: 10 March 2016
Number of Pages: 65
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Neuroscienze e Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche
Scuola di dottorato: Medicina clinica e sperimentale
Dottorato: Scienze odontostomatologiche
Ciclo di dottorato: 28
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Rengo, Sandrosanrengo@unina.it
Tutor:
nomeemail
Cafiero, CarloUNSPECIFIED
Date: 10 March 2016
Number of Pages: 65
Uncontrolled Keywords: Rigenerazione Parodontale, Cal gain, tasche infraosse
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/28 - Malattie odontostomatologiche
Date Deposited: 11 Apr 2016 22:03
Last Modified: 07 Nov 2016 08:42
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/10686

Abstract

La chirurgia parodontale rigenerativa comprende tutte le tecniche finalizzate al ripristino morfologico e funzionale dei tessuti di supporto del dente persi a causa della malattia parodontale.Le due principali metodiche di rigenerazione parodontale sono rappresentate dalla "Rigenerazione tissutale guidata (GTR)" e dall'utilizzo di fattori biologici/fattori di crescita. L'amelogenina (EMD) trova indicazione nei difetti infraossei contenitivi (3 pareti), nei quali dà risultati analoghi alla GTR in termini di riduzione della profondità di tasca e guadagno di attacco clinico. L'amelogenina non trova indicazione nei difetti infraossei non contenitivi (1 parete) a causa delle sue caratteristiche e proprietà fisico-meccaniche. L'obiettivo dello studio è valutare la riduzione della profondità di tasca e il guadagno di attacco clinico in difetti infraossei ad una parete trattati con amelogenina in associazione ad osso bovino deproteinizzato.

Actions (login required)

View Item View Item