Laino, Luigi (2016) Vantaggi e Criticità di un nuovo metodo per la riabilitazione protesica provvisoria con miniviti in titanio in siti agenesici di pazienti in crescita: studio clinico sperimentale. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
tesi dottorato definitiva inviata.pdf

Download (7MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Vantaggi e Criticità di un nuovo metodo per la riabilitazione protesica provvisoria con miniviti in titanio in siti agenesici di pazienti in crescita: studio clinico sperimentale.
Creators:
CreatorsEmail
Laino, Luigiluigilaino1@hotmail.it
Date: 30 March 2016
Number of Pages: 22
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Medicina Clinica e Chirurgia
Scuola di dottorato: Medicina clinica e sperimentale
Dottorato: Scienze odontostomatologiche
Ciclo di dottorato: 28
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Rengo, Sandrosanrengo@unina.it
Tutor:
nomeemail
Ingenito, AnielloUNSPECIFIED
Date: 30 March 2016
Number of Pages: 22
Uncontrolled Keywords: miniviti-agenesie-protesi
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/28 - Malattie odontostomatologiche
Date Deposited: 11 Apr 2016 22:27
Last Modified: 07 Nov 2016 08:41
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/11095

Abstract

Abstract: Valutare nei pazienti in crescita con agenesia dei laterali, trattati ortodonticamente con apertura degli spazi, la capacità delle microviti in Titanio (1) di mantenere fino al raggiungimento della età implantare, l’altezza e lo spessore osseo nell’area edentula oltre a riabilitare protesicamente lo spazio agenesico con corona provvisoria. Sono stati valutati 9 pazienti in crescita (10-16 anni) in un arco di tempo che varia da 1 anno (T1) a 5 anni(T2e).Sono state Analizzate le aree di grigi nelle Rx Endorali, perimetrali alle miniviti in titanio per monitorare l’eventuale variazione della densità ossea tra T1 e T2. Si e’ registrato un costante incremento della densità ossea nelle aree adiacenti le miniviti tra T1-T2. Vengono analizzati inoltre le criticità ed i vantaggi della procedura.

Actions (login required)

View Item View Item