Caloja, Micaela (2017) Politiche del lavoro, aiuti di Stato e incentivi alle imprese in Italia e in Spagna. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
caloja_micaela_29.pdf

Download (3MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Politiche del lavoro, aiuti di Stato e incentivi alle imprese in Italia e in Spagna
Creators:
CreatorsEmail
Caloja, Micaelamicaela.caloja@unina.it
Date: 7 April 2017
Number of Pages: 162
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Giurisprudenza
Dottorato: Diritto delle persone, delle imprese e dei mercati
Ciclo di dottorato: 29
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Quadri, EnricoUNSPECIFIED
Tutor:
nomeemail
Santoni, FrancescoUNSPECIFIED
Date: 7 April 2017
Number of Pages: 162
Uncontrolled Keywords: Politiche del lavoro, aiuti di Stato,incentivi
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/07 - Diritto del lavoro
Date Deposited: 26 Apr 2017 11:17
Last Modified: 08 Mar 2018 09:51
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/11585
DOI: 10.6093/UNINA/FEDOA/11585

Abstract

Lo studio delle “Politiche del lavoro, aiuti di Stato e incentivi alle imprese in Italia e in Spagna” principia da un’analisi del rapporto che intercorre tra il diritto del lavoro ed il diritto della concorrenza, in un’ottica che inevitabilmente coinvolge l’Unione Europea e che offre una prospettiva di interazione costruttiva tra i due universi, prima facie distanti tra loro. Prosegue, poi, con la disamina della nozione di aiuto di Stato, ricostruita, in assenza di una definizione legislativa attraverso l’analisi della prassi della Commissione Europea e della giurisprudenza della Corte di Giustizia, passando in rassegna tutti gli elementi costitutivi della nozione, in particolare, l’origine statale dell’aiuto e la selettività, di maggiore interesse nell’ambito di una riflessione condotta in chiave giuslavoristica. Il lavoro si sofferma, inoltre, sull’analisi della disciplina degli aiuti di Stato, ricercando il punto di equilibrio tra i limiti imposti dal diritto comunitario e la discrezionalità degli Stati, in primis in relazione agli aiuti all’occupazione. Si conclude con l’approfondimento, nella esperienza italiana e spagnola, del rapporto intercorrente tra le politiche attive del lavoro e degli aiuti di Stato, previo inquadramento dell’azione dell’Unione Europea in materia di occupazione. Si analizzano le misure nazionali, italiane e spagnole, messe a punto dal legislatore negli ultimi anni per fronteggiare la grande crisi occupazionale, tra cui le numerose misure incentivanti ed il piano Youth Garantee.

Actions (login required)

View Item View Item