Rossetti, Federica (2017) Il commento di Giovanni Britannico a Persio e la sua ricezione nel Cinquecento europeo. Edizione critica e studio introduttivo. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
F. Rossetti, Il commento di Giovanni Britannico.pdf

Download (3MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Il commento di Giovanni Britannico a Persio e la sua ricezione nel Cinquecento europeo. Edizione critica e studio introduttivo
Creators:
CreatorsEmail
Rossetti, Federicafederica.rossetti@unina.it
Date: 7 April 2017
Number of Pages: 468
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Studi Umanistici
Dottorato: Filologia
Ciclo di dottorato: 29
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Gargano, Antonioantonio.gargano@unina.it
Tutor:
nomeemail
Abbamonte, GiancarloUNSPECIFIED
Pernot, LaurentUNSPECIFIED
Date: 7 April 2017
Number of Pages: 468
Uncontrolled Keywords: Giovanni Britannico, Persio, commento, Umanesimo, ricezione
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-FIL-LET/05 - Filologia classica
Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-FIL-LET/08 - Letteratura latina medievale e umanistica
Date Deposited: 01 May 2017 09:30
Last Modified: 08 Mar 2018 10:53
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/11603
DOI: 10.6093/UNINA/FEDOA/11603

Abstract

La tesi è dedicata al commento alle Satire di Persio di Giovanni Britannico, umanista bresciano attivo tra gli anni Ottanta del Quattrocento e i primi anni del Cinquecento e appartenente alla famiglia dei tipografi Britannico. Il commento, pubblicato per la prima volta a Brescia nel 1481, fu oggetto di numerose edizioni e ristampe e godette di grande diffusione nel XVI secolo in tutta Europa, in particolare in Italia e in Francia. Il lavoro è organizzato in quattro capitoli, seguiti dall’edizione critica del commento. Il primo capitolo tratta della ricezione di Persio nel Quattrocento italiano e passa in rassegna i commenti creati precedentemente a quello di Britannico. Il secondo presenta la biografia e l’opera di Giovanni Britannico, inscrivendola nel quadro dell’attività tipografica dei fratelli Angelo e Giacomo. Il terzo capitolo analizza la struttura e le caratteristiche del commento e il suo rapporto con i lavori prodotti dagli umanisti suoi contemporanei, mentre il quarto presenta il quadro della ricezione del lavoro di Giovanni Britannico nella produzione esegetica intorno al testo di Persio nella prima metà del Cinquecento. Chiude la tesi l’edizione critica del commento, corredata da un apparato critico che presenta le varianti redazionali del testo di Britannico e le fonti utilizzate dall’autore.

Actions (login required)

View Item View Item