Orefice, Maria (2017) I BIG DATA E GLI EFFETTI SU TRASPARENZA, PRIVACY E INIZIATIVA ECONOMICA. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Tesi di Dottorato - Orefice Maria - XXIX Ciclo.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: I BIG DATA E GLI EFFETTI SU TRASPARENZA, PRIVACY E INIZIATIVA ECONOMICA
Creators:
CreatorsEmail
Orefice, Mariamaria.orefice2@unina.it
Date: 10 September 2017
Number of Pages: 267
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Giurisprudenza
Dottorato: Sovranità e giurisdizione nella storia, nella teoria e nel diritto contemporaneo
Ciclo di dottorato: 29
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
MOCCIA, SERGIOsergio.moccia@unina.it
Tutor:
nomeemail
DE MINICO, GIOVANNAUNSPECIFIED
Date: 10 September 2017
Number of Pages: 267
Uncontrolled Keywords: privacy, big data, trasparenza, antitrust
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/08 - Diritto costituzionale
Date Deposited: 18 Sep 2017 08:38
Last Modified: 14 Mar 2018 11:54
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/11869
DOI: 10.6093/UNINA/FEDOA/11869

Abstract

Il presente lavoro si propone di investigare in merito alla compatibilità del nuovo fenomeno dei Big Data con i diritti fondamentali, in particolare con il dovere costituzionale della trasparenza e con la privacy. Si analizzeranno, ancora, le intersezioni di queste raccolte massive di dati col diritto alla libera competizione, nel tentativo di rielaborare le tradizionali categorie giuridiche, alla luce delle nuove forme di diffusione e comunicazione del pensiero. L’ambito di indagine di questa tesi è ancora poco conosciuto dalla dottrina pubblicistica italiana, ma a livello europeo - sia accademico che di Corti - è invece da tempo investigato con attenzione, ne sia prova la recente multa comminata dalla Commissione Europea a Google per abuso di posizione dominante sul mercato degli acquisti comparativi online (http://ec.europa.eu/competition/elojade/isef/case_details.cfm?proc_code=1_39740) e l’indagine formale avviata, sempre nei confronti di Google, sul sistema operativo Android, oltre al programma di ricerca europea “Horizon 2020”. Si esamineranno le implicazioni dei Big Data, nozione con la quale si intendono, secondo la descrizione fornita dall’OCSE , tutti i contenuti generati dagli utenti in Rete (inclusi blog, foto, video; dati comportamentali; dati sociali; dati di geolocalizzazione; dati demografici e dati identificativi in generale) sui seguenti profili: a) sull’imperativo costituzionale di apertura dei dati al pubblico; b) sul diritto fondamentale alla privacy; c) sul diritto di iniziativa economica e sulla tutela della concorrenza. I profili trattati sono evidentemente differenti, ma complementari: essi, infatti, si intersecano con il principio di uguaglianza, che è il filo conduttore delle libertà in Rete. L’eguaglianza giuridica, come si vedrà nei capitoli 1 e 3 non si coniuga solo nell’uguale sottoposizione alla legge, ma anche nell’eguale garanzia dei diritti; essa rappresenta la costante tensione delle libertà e in quanto tale impone che tutti i cittadini godano pienamente e in pari misura dei diritti fondamentali.

Actions (login required)

View Item View Item