Pascariello, Maria Ines and Veropalumbo, Alessandra (2020) LA CITTÀ PALINSESTO/II. Tracce, sguardi e narrazioni sulla complessità dei contesti urbani storici: Rappresentazione, conoscenza, conservazione. UNSPECIFIED. FedOA - Federico II University Press.

[img]
Preview
Text
249-Monographic book-1464-1-10-20210628.pdf

Download (56MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Monograph (UNSPECIFIED)
Lingua: Italiano
Title: LA CITTÀ PALINSESTO/II. Tracce, sguardi e narrazioni sulla complessità dei contesti urbani storici: Rappresentazione, conoscenza, conservazione
Creators:
CreatorsEmail
Pascariello, Maria InesUNSPECIFIED
Veropalumbo, AlessandraUNSPECIFIED
Autore/i: [Italiano]:Maria Ines Pascariello, Università degli Studi di Napoli Federico II Maria Ines Pascariello è professore associato per il settore scientifico-disciplinare ICAR/17 - Disegno presso il Dipartimento di Ingegneria Civile Edile Ambientale dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Dal 2001 svolge attività di insegnamento. I principali campi di ricerca e di interesse riguardano il rilievo e la documentazione del patrimonio, dalla scala urbana a quella territoriale, al fine di promuovere il patrimonio culturale. Gli studi, dopo la laurea fino ad oggi, nell'ambito del settore scientifico-disciplinare, sono rivolti ai principi e alle applicazioni della Prospettiva, con particolare riguardo alle prospettive architettoniche e alle architetture dipinte di Pompei. Alessandra Veropalumbo, Università degli Studi di Napoli Federico II Alessandra Veropalumbo è assegnista di ricerca di Storia dell’Architettura e della Città ICAR 18 presso il Dipartimento di Architettura (DiARC) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Nel 2016 consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Storia e Conservazione dei Beni architettonici e del paesaggio, con indirizzo in Storia dell’architettura, della città e del paesaggio. Dal 2017 collabora con il Centro Interdipartimentale di Ricerca sull’Iconografia della Città Europea (CIRICE) occupandosi dello studio della cartografia e dell’iconografia di Napoli e di applicazioni metodologiche per la valorizzazione e la tutela di beni culturali ./[English]:Maria Ines Pascariello, University of Naples Federico II Maria Ines Pascariello is Associate Professor in ICAR/17-Design at Civil Construction Environment Department of Engineering at the federico II University of Naples. Since 2001 performs Teaching Activities, both Architecture and Engineering Department. The main fields of research and interest are survey and documentation for conservation and development, urban and landscape scale, in order to save and promote cultural heritage. The studies, after graduation to date, the science-disciplinary, deals with the study of Perspective, in particular architectural perspectives and painted architecture of Roman in Pompeii. Alessandra Veropalumbo, University of Naples Federico II Alessandra Veropalumbo is a research fellow in History of Architecture and the City ICAR 18 at the Department of Architecture (DiARC) of the University of Naples Federico II. In 2016 she obtained the title of PhD in History and Conservation of Architectural and Landscape Heritage, with specialization in History of architecture, city and landscape. Since 2017 she has collaborated with the Interdepartmental Research Center on Iconography of the European City (CIRICE) dealing with the study of cartography and iconography of Naples and with methodological applications for the enhancement and protection of cultural heritage.
Date: 2020
Official URL: http://www.fedoabooks.unina.it/index.php/fedoapres...
Publisher: FedOA - Federico II University Press
Date: 2020
Series Name: Storia e iconografia dell’architettura, delle città e dei siti europei
NBN (National Bibliographic Number): urn:nbn:it:unina-27542
Date Deposited: 08 Aug 2021 15:55
Last Modified: 08 Aug 2021 15:55
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/12936

Abstract

[Italiano]:Questo volume accoglie le più recenti riflessioni attorno ai necessari fondamenti, teorici e di pensiero, nonché gli aspetti tecnici, artistici, tecnologici che portano a concepire la città e il paesaggio come palinsesto figurativo e fenomenologico. Città e paesaggio, infatti, continuamente soggetti a operazioni di cancellature e riscritture – in termini di progetto e restauro, di tutela e valorizzazione, di disegno e ridisegno – sono i testimoni visivi di come appare a noi il palinsesto oggi, grazie al connubio sempre più stretto fra tecnologie e strumenti di visione, in un’ottica proiettiva e trasformativa fortemente relazionale ./[English]:This volume contains the most recent reflections on the necessary foundations, theoretical and thought, as well as the technical, artistic, technological aspects that lead to conceiving the city and the landscape as a figurative and phenomenological palimpsest. City and landscape, in fact, continually subject to erasing and rewriting operations – in terms of project and restoration, protection and enhancement, design and redesign – are the visual witnesses of how the schedule appears to us today, thanks to the increasingly squeezed between technologies and tools of vision, in a highly relational projective and transformative perspective.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item