Grieco, Sarah and Scalera, Salvatore (2021) Verso il superamento dell'ergastolo ostativo? Atti del Convegno Cassino, Casa circondariale 20 gennaio 2020. UNSPECIFIED. EUC - Edizioni Università di Cassino, Cassino.

[img]
Preview
Text
Verso+il+superamento+dell'ergastolo+ostativo (2).pdf

Download (3MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Monograph (UNSPECIFIED)
Resource language: Italiano
Title: Verso il superamento dell'ergastolo ostativo? Atti del Convegno Cassino, Casa circondariale 20 gennaio 2020
Creators:
CreatorsEmail
Grieco, SarahUNSPECIFIED
Scalera, SalvatoreUNSPECIFIED
Autore/i: [Italiano]:Sarah Grieco, Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale Avvocato ed esperta in procedura ed esecuzione penale, è coordinatrice scientifica del Polo universitario penitenziario dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale. Autrice di numerosi articoli scientifici, è stata relatrice ed organizzatrice di numerose giornate di studio e approfondimenti su carcere e diritti fondamentali. Salvatore Scalera Nato a Verona il 19 marzo 1964, è stato direttore di carcere dal 1991 ed è magistrato dal 1992. Negli ultimi anni è stato coordinatore dei GIP del Tribunale di Cassino. Attualmente è in servizio presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere con la funzione di giudice civile ./[English]: Sarah Grieco, Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale Lawyer and criminal procedure scholar, she is the scientific coordinator of the prison University campus of the University of Cassino and Southern Latium. Author of numerous scientific publications, she has been speaker and promoter of numerous study events on the fundamental rights of prisoners. Salvatore Scalera Born in Verona in 1964, he has been prison director since 1991 and has been a magistrate since 1992. In recent years he has been coordinator of the GIP of the Court of Cassino. He is currently serving at the Court of Santa Maria Capua Vetere with the function of civil judge.
Date: 2021
Number of Pages: 134
Original publication URL: http://www.fedoabooks.unina.it/index.php/fedoapres...
Nazione dell'editore: Italia
Place of Publication: Cassino
Publisher: EUC - Edizioni Università di Cassino
Date: 2021
Series Name: Fuori collana
ISBN: 9788883171093
Number of Pages: 134
NBN (National Bibliographic Number): urn:nbn:it:unina-27693
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/08 - Diritto costituzionale
Date Deposited: 24 Sep 2021 14:28
Last Modified: 30 Nov 2021 13:06
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/12941
DOI: https://doi.org/10.6093/978-88-8317-109-3

Collection description

[Italiano]: L’ergastolo ostativo è un tema particolarmente critico, dove il principio costituzionale della risocializzazione della pena deve confrontarsi con la dura e serrata lotta alla criminalità organizzata e alle mafie. Con la sentenza n. 253 del 2019 — che ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 4-bis ord. pen., nella parte in cui non prevede la possibilità di concedere permessi premio, ai condannati per i delitti ostativi ivi elencati, in mancanza della collaborazione con la giustizia — la Corte costituzionale ha aperto un varco verso il superamento di automatismi legislativi reputati irragionevoli. La pronuncia, che ha posto più questioni di quante ne abbia dette espressamente, ha offerto l’opportunità per un importante convegno, tenutosi presso la Casa circondariale di Cassino, lo scorso 20 gennaio 2020. I relatori d’eccezione presenti hanno dato vita, generosamente, ad un confronto onesto, che ha consentito di rendere al meglio le distinte, e spesso distanti, posizioni sull’argomento, che ha visto, anche nella recentissima questione di costituzionalità sollevata dalla prima sezione penale della Corte di Cassazione (con ordinanza n.18518/20 depositata il 18 giugno 2020), i suoi ulteriori, e prevedibili, sviluppi ./[English]: The life imprisonment impediment is a very sensitive issue because the constitutional principle of the rehabilitation of punishment must be confronted with the hard and intense war on organised crime and mafias. With sentence n. 253 of 2019 — which has declared in contrast with Constitution the article 4-bis ord. pen., in the part in which it does not provide for the possibility of granting permits, to those convicted of the preclusive crimes listed therein, in the absence of collaboration with justice — the Constitutional Court breached towards overcoming legislative automatisms deemed unreasonable. The ruling, that put more questions than it specifically said, offered the opportunity for an important conference that took place at prison of Cassino, on January 20th, 2020. The present exceptional speakers gave generously rise at honest debate; it made it possible to make the best of the distinct, and often distant, positions on the argument that had further, and predictable, developments with the recent question of constitutional legitimacy rise by the ruling (18518-20 of June 18th, 2020) of first criminal section of Supreme Court of Cassation.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item