UNSPECIFIED (2022) Per una nuova cura dell’abitare. UNSPECIFIED. FedOA - Federico II University Press, Napoli.

[img]
Preview
Text
TeA Lab 2 Per una nuova cura dell'abitare rev2.pdf

Download (20MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Monograph (UNSPECIFIED)
Lingua: Italiano
Title: Per una nuova cura dell’abitare
Autore/i: [Italiano]: Serena Acciai, Architetta con esperienza di ricerca e insegnamento sul patrimonio multiculturale del Mediterraneo. Il suo lavoro si concentra principalmente sulla costruzione, percezione e rappresentazione delle identità culturali attraverso l'architettura. Ha conseguito il dottorato di ricerca (summa cum laude) in Progettazione Architettonica presso l'Università di Firenze. Ha tenuto lezioni in diverse università e attualmente è docente di Progettazione Architettonica all'Università di Firenze./[English]: Serena Acciai, Architect with research and teaching experience in the multicultural heritage of the Mediterranean. Her work mostly focuses on the construction, perception, and representation of cultural identities through architecture. She obtained her Ph.D. (summa cum laude) in Architectural Design from the University of Florence. She has given lectures at several Universities, she currently holds an appointment as a lecturer in Architectural Design at the University of Florence./[Italiano]: Daniela Buonanno, Architetto e Dottore di Ricerca in Progettazione Urbana, Ricercatore (RTDa) in Composizione Architettonica e Urbana presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Autrice di articoli sull'architettura e la città, tra le sue pubblicazioni "Progetti collettivi di città" (con Piscopo C., 2020), Spazio pubblico e/o privato: studi per restituire il Palazzo alla città (2018), “Architettura e Beni Comuni” (con Piscopo C., 2018), “Coltivare città” (2016). /[English]: Daniela Buonanno, Architect, PhD in Urban Design, Researcher (RTDa) in Architectural and Urban Design at the Department of Architecture of the University of Naples "Federico II". She is author of articles on architecture and the city, among her publications "Collective City Projects" (with Piscopo C., 2020), “Public and/or private space. The Palace opens to the city” (2018), "Architecture and Commons" (with Piscopo C., 2018), "Productive City" (2016)./[Italiano]: Bruna Di Palma, Architetto e PhD in Progettazione Urbana, è Ricercatore (RTDa) in Progettazione Architettonica e Urbana presso il Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Partecipa a diverse iniziative editoriali tra le quali la collana ADS Advanced Design Studio, edita da FedOA-Federico II University Press, della quale è membro del Comitato Scientifico. Svolge attività didattica e di ricerca applicata, in ambito nazionale e internazionale, sui temi del progetto architettonico e urbano in relazione al patrimonio culturale, alla città pubblica, ai paesaggi vulnerabili./[English]: Bruna Di Palma, Architect and PhD in Urban Design, is Researcher (RTDa) in Architectural and Urban Design at the Department of Architecture of the University of Naples Federico II. She participates in various publishing initiatives including the ADS Advanced Design Studio series, published by FedOA-Federico II University Press, of which she is a member of the Scientific Committee. She carries out teaching and research activities, at national and international level, on the themes of architectural and urban design in relation to cultural heritage, public city, vulnerable landscapes./[Italiano]: Camillo Orfeo, Architetto e PhD in Progettazione Urbana, ha insegnato teoria, composizione e progettazione architettonica presso le Facoltà di Napoli e Matera. Già assegnista di ricerca è ricercatore RTDB presso il DiARC_Dipartimento di Architettura UNINA. Ha svolto attività di ricerca teorica e progettuale su temi riguardanti aspetti teorici e metodologici dell’architettura della città, (Abruzzo aquilano, Costa Vesuviana, Costa Abruzzese), e studi riguardanti il rapporto città-progetto-archeologia (Villa Adriana, Fori Imperiali, le città romane di Timgad e Djemila). /[English]: Camillo Orfeo, Architect and PhD in Urban Design, he taught theory, composition and architectural design at the Faculties of Naples and Matera. Already research fellow he is RTDB researcher at the DiARC_Department of Architecture UNINA. He has carried out theoretical and design research on themes concerning theoretical and methodological aspects of the architecture of the city (Abruzzo Aquilano, Costa Vesuviana, Costa Abruzzese), and studies concerning the city-project-archeology relationship (Villa Adriana, Fori Imperiali, Roman cities of Timgad and Djemila).
Editors:
EditorsEmail
Acciai, SerenaUNSPECIFIED
Buonanno, DanielaUNSPECIFIED
Di Palma, BrunaUNSPECIFIED
Orfeo, CamilloUNSPECIFIED
Date: 2022
Number of Pages: 191
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Official URL: http://www.fedoabooks.unina.it/index.php/fedoapres...
Nazione dell'editore: Italia
Place of Publication: Napoli
Publisher: FedOA - Federico II University Press
Date: 2022
Series Name: TeA/Teaching Architecture
ISBN: 978-88-6887-132-1
Number of Pages: 191
Uncontrolled Keywords: Composizione architettonica, architettura interni, abitare collettivo, spazio agricolo, cura. Architectural Design, Interior Architecture, social housing, Agricultural Space, Taking care
NBN (National Bibliographic Number): urn:nbn:it:unina-28094
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/16 - Architettura degli interni e allestimento
Date Deposited: 28 Feb 2022 09:18
Last Modified: 08 Mar 2022 12:20
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/13321
DOI: 10.6093/978-88-6887-132-1

Abstract

[Italiano]: La pubblicazione raccoglie gli esiti dei quattro Laboratori di Progettazione Architettonica e Urbana e Architettura degli Interni del Corso di Laurea Magistrale 5UE in Architettura del DiARC del Dipartimento di Architettura della Università di Napoli “Federico II”, che si sono svolti durante l’anno accademico 2020/2021. Le esercitazioni condotte dagli studenti sono localizzate sull’area del Vallone San Rocco, ricadente in un ambito urbanistico di PUA, e rivolte alla cura dello spazio domestico e urbano attraverso la sperimentazione di nuove forme dell’abitare collettivo, e una particolare attenzione all’integrazione culturale, sociale e generazionale. Il tema dello spazio dell’abitare è stato declinato attraverso l’elaborazione di diverse scale di progetto: dallo spazio interno privato a quello esterno semipubblico, per finire con lo spazio aperto collettivo, includendo anche quello agricolo e produttivo. Completano il volume numerosi saggi di docenti del Dipartimento di Architettura, architetti ed esperti a dimostrazione del carattere trasversale e centrale del tema trattato nell’ambito della ricerca architettonica contemporanea. ./[English]: The publication collects the results of the four Laboratories of Architectural and Urban Design and Interior Architecture of the 5UE Master's Degree Course in Architecture of the DiARC of the Department of Architecture of the University of Naples "Federico II", which took place during the academic year 2020/2021. The exercises conducted by the students are located in the Vallone San Rocco area, falling within an urban area of PUA, and aimed at the care of the domestic and urban space through the experimentation of new forms of collective living, and particular attention to integration. cultural, social and generational. The theme of the living space was declined through the elaboration of different project scales: from the private internal space to the semi-public external space, ending with the collective open space, including agricultural and productive ones. The volume is completed by numerous essays by lecturers from the Department of Architecture, architects and experts demonstrating the transversal and central nature of the topic dealt with in the context of contemporary architectural research.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item