Verdesca, Annalinda (2020) Pratiche commerciali scorrette e tutela del consumatore tra public e private enforcement. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
verdesca_annalinda_33.pdf

Download (1MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Resource language: Italiano
Title: Pratiche commerciali scorrette e tutela del consumatore tra public e private enforcement
Creators:
CreatorsEmail
Verdesca, Annalindaannalinda.verdesca@unina.it
Date: 4 December 2020
Number of Pages: 214
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Giurisprudenza
Dottorato: Diritto delle persone, delle imprese e dei mercati
Ciclo di dottorato: 33
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Recinto, Giuseppegiuseppe.recinto@unina.it
Tutor:
nomeemail
Guizzi, GiuseppeUNSPECIFIED
Date: 4 December 2020
Number of Pages: 214
Keywords: pratiche;commerciali;scorrette
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/04 - Diritto commerciale
Date Deposited: 10 Jan 2021 10:11
Last Modified: 07 Jun 2023 10:19
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/14105

Collection description

Il presente elaborato si propone di fornire una puntuale analisi della disciplina delle pratiche commerciali scorrette. Adottata dal Legislatore europeo in risposta al frequente ricorso da parte dei professionisti a pratiche di mercato idonee ad influenzare le decisioni di natura commerciale dei consumatori, la Direttiva 2005/29/CE ha rappresentato un importante provvedimento di armonizzazione delle legislazioni nazionali degli Stati membri, il cui principale elemento di novità è stato rinvenuto nel riconoscimento di una connessione tra il corretto funzionamento del mercato interno ed il conseguimento di un elevato livello di tutela dei consumatori e, tuttavia, la cui principale criticità è stata riscontrata nella mancanza di indicazioni circa i rimedi individuali azionabili dai consumatori vittime di pratiche commerciali sleali. Esaminata la trasposizione della citata Direttiva nell'ordinamento nazionale, l'indagine si concentra in primo luogo sulla tutela amministrativa, in particolare sui poteri attribuiti alle Autorità Amministrative Indipendenti in tema di pratiche commerciali scorrette e, in secondo luogo, sulla tutela privatistica, muovendo dal dibattito sorto in dottrina in ragione del silenzio serbato dal Legislatore in merito alla sorte dei contratti conclusi a causa di una pratica commerciale scorrette, soffermandosi da ultimo sui recenti orientamenti manifestati in occasione della proposta di riforma del Codice Civile.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item