ESPOSITO, GENNARO (2021) Sviluppo di una applicazione SMART WEB MOBILE integrata per sperimentare percorsi organizzativi appropriati e sostenibili sull’attuazione della legge contenente norme per la tutela sociale della maternità e per l’interruzione volontaria della gravidanza. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
ESPOSITO_Gennaro_34.pdf

Download (2MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Resource language: Italiano
Title: Sviluppo di una applicazione SMART WEB MOBILE integrata per sperimentare percorsi organizzativi appropriati e sostenibili sull’attuazione della legge contenente norme per la tutela sociale della maternità e per l’interruzione volontaria della gravidanza
Creators:
CreatorsEmail
ESPOSITO, GENNAROgennaroesposito17@gmail.com
Date: 13 December 2021
Number of Pages: 102
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Sanità Pubblica
Dottorato: Sanità pubblica e medicina preventiva
Ciclo di dottorato: 34
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
TRONCONE, GIANCARLOgiancarlo.troncone@unina.it
Tutor:
nomeemail
Di Spiezio Sardo, AttilioUNSPECIFIED
Date: 13 December 2021
Number of Pages: 102
Keywords: aborto, applicazione, smart
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/47 - Scienze infermieristiche ostetrico-ginecologiche
Date Deposited: 20 Dec 2021 13:53
Last Modified: 28 Feb 2024 12:03
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/14283

Collection description

L'interruzione volontaria di gravidanza (IVG) costituisce un tema fortemente dibattuto a livello politico, dottrinale e giurisprudenziale. Si può definire un diritto esercitabile da tutte le donne (almeno entro i primi novanta giorni di gestazioni), un atto medico, può essere eseguita mediante due modalità (farmacologica e chirurgica) e allo stesso tempo una privazione del diritto alla vita del nascituro. Attualmente tale pratica è normata in Italia con il duplice obiettivo di tutela sociale della maternità (qualora esistessero cause socio-psico-economiche, oltre che sanitarie alla base) e di prevenzione dell’aborto, attraverso la rete dei consultori familiari e di norme a tutela del nascituro. In totale nel 2019 sono state notificate 73.207 IVG con un tasso di abortività (N. IVG rispetto a 1.000 donne di età 15-49 anni residenti in Italia) pari a 5,8 per 1.000 nel 2019 e pari a 5,5 per 1.000 nel 2020. I tassi di abortività più elevati restano nelle donne di età compresa tra i 25 e i 34 anni. Il 50,2% delle italiane risulta occupata, il 63% nubile. [15]

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item