Longo, Angela (2008) Preparazione di materiali fluorescenti basati su quantum-dot metallici e semiconduttivi dispersi in polimero. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
Longo_Ingegneria_dei_Materiali_e_delle_Strutture.pdf

Download (49MB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Preparazione di materiali fluorescenti basati su quantum-dot metallici e semiconduttivi dispersi in polimero
Autori:
AutoreEmail
Longo, Angela[non definito]
Data: 2008
Tipo di data: Pubblicazione
Numero di pagine: 124
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Ingegneria dei materiali e della produzione
Dottorato: Ingegneria dei materiali e delle strutture
Ciclo di dottorato: 20
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Acierno, Domenico[non definito]
Tutor:
nomeemail
Carotenuto, Gianfranco[non definito]
Data: 2008
Numero di pagine: 124
Parole chiave: Quantum-dot; Nanocompositi
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-IND/22 - Scienza e tecnologia dei materiali
Depositato il: 23 Mag 2008
Ultima modifica: 30 Apr 2014 19:28
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/1903
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/1903

Abstract

In questo lavoro viene mostrata una nuova tecnica di sintesi in-situ di quantum-dots, con proprietà di luminescenza, all’interno di una matrice polimerica termoplastica. Questa proprietà è di grande interesse nell’industria delle materie plastiche per la fabbricazione di nuovi sensori luminescenti. Quantum-dots d’oro (Au), di solfuro di cadmio (CdS) e di solfuro di zinco (ZnS) sono stati sintetizzati tramite la decomposizione termica di mercaptidi (cioè dodecyl-mercaptide d’oro, dodecyl-mercapitde di Cd e dodecyl-mercaptide di zinco) disciolti in un polimero termoplastico (polistirene amorfo) . Gli spettri di luminescenza dei polimerici modificati con questi quantum-dots hanno mostrato un intenso picco di emissione ad energie diverse in dipendenza della natura dei quantum-dots. La formazione dei quantum-dots di piccole dimensioni è determinata dalla natura altamente viscosa del mezzo di reazione che limita la fase di crescita dei quantum-dots. Inoltre, sono stati analizzati gli spettri di luminescenza di quantum-dots in lega Au-Ag. Tali sistemi sono stati generati all’interno della matrice polimerica mediante la decomposizione contemporanea del mercaptide Au e di Ag. La caratterizzazione ottica in termini di spettri di luminescenza ha mostrato un red del picco di emissione come funzione della concentrazione del mercaptide Ag. Tale fenomeno è stato spiegato attraverso il modello Jellium. In conclusione i nanocompositi sintetizzati potrebbero permettere la realizzazione di una nuova generazione di dispositivi ottici (sensori ottici, LED, ecc.,).

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento