Recupero della frazione polimerica delle acque di vegetazione: caratterizzazione chimica, biologica e applicazioni biotecnologiche

De Martino, Antonio (2000) Recupero della frazione polimerica delle acque di vegetazione: caratterizzazione chimica, biologica e applicazioni biotecnologiche. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]PDF - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
233Kb

Abstract

In una precedente ricerca condotta sulle AV da Arienzo e Capasso (2000) questi autori hanno trovato che i cationi metallici, presenti naturalmente in queste acque di scarto, sono essenzialmente adsorbiti sulla sua frazione polimerica, costituita peraltro da zuccheri, proteine e polifenoli. Inoltre essi hanno identificato come metallo principale il potassio, che è risultato l’unico legato non completamente (78%) a tale frazione. Considerando la copiosità di tale frazione organica (vedi lavoro Arienzo e Capasso, 2000) abbiamo intrapreso una ricerca mirante a due obiettivi principali: 1. recupero e caratterizzazione chimica e chimico-fisica della frazione polimerica delle AV; 2. sperimentazione di tale frazione in applicazioni di interesse agrario, biotecnologico-ambientale e biotecnologico-industriale.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 07 Scienze agrarie e veterinarie > AGR/13 CHIMICA AGRARIA
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Violante, Antonio
Stato del full text:Accessibile
Data:2000
Numero di pagine:109
Istituzione:Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Chimica Agraria
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Denominazione del dottorato:Chimica Agraria
Numero di sistema:273
Depositato il:16 Dicembre 2005
Ultima modifica:04 Febbraio 2009 09:38

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record