Maggioni, Luigi (2006) La natura cognitiva dell’impresa: una verifica empirica su trasferimento di conoscenze firm specific e processi di gemmazione. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img] PDF
Maggioni_Scienze_Aziendali.pdf
Visibile a [TBR] Repository staff only

Download (336kB)
Item Type: Tesi di dottorato
Language: Italiano
Title: La natura cognitiva dell’impresa: una verifica empirica su trasferimento di conoscenze firm specific e processi di gemmazione
Creators:
CreatorsEmail
Maggioni, LuigiUNSPECIFIED
Date: 2006
Date Type: Publication
Number of Pages: 145
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Economia aziendale
PHD name: Scienze aziendali
PHD cycle: 18
PHD Coordinator:
nameemail
Caldarelli, AdeleUNSPECIFIED
Tutor:
nameemail
Sciarelli, SergioUNSPECIFIED
Date: 2006
Number of Pages: 145
Uncontrolled Keywords: Teoria; Conoscenze; Trasferimento; Script cognitivi
MIUR S.S.D.: Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese
Date Deposited: 21 Jul 2008
Last Modified: 30 Apr 2014 19:33
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/2827

Abstract

La tesi pone l’attenzione sulla rilevanza strategica che la conoscenza ha assunto nei processi economici di creazione di valore e di competitività nell’ambito dei sistemi aziendali e sugli aspetti gestionali connessi con i processi di generazione, codificazione, utilizzo e trasferimento della conoscenza nell’ambito delle imprese. In particolare, il lavoro approfondisce la tematica della riproducibilità della mappa cognitiva d’impresa, affrontata dalla letteratura manageriale statunitense ed europea attraverso i recentissimi contributi sul knowledge re-use e le ultime ricerche sull’attitudine degli individui a codificare conoscenza tacita in script cognitivi, sensibili di trasferimento. Il fulcro del disegno di ricerca del lavoro di tesi è rappresentato dallo studio della codificazione, trasferimento e riutilizzo delle conoscenze “critiche” nell’ambito delle gemmazioni da imprese (corporate spin off) analizzando la possibile “clonazione”, spontanea o indotta, in imprese “figlie” di script cognitivi taciti che hanno determinato il successo della formula imprenditoriale di imprese “madri”.

Actions (login required)

View Item View Item