Sica, Alessandro (2008) Utilizzo di una Superossidodismutasi modificata ottenuta in forma ricombinante (rMnSod) come agente antineoplastico e marker tumorale per neoplasie mammarie canine estrogeno-positive. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img]
Preview
PDF (tesi dottorato)
sica_alessandro_scienze_cliniche_xxi.pdf

Download (1MB) | Preview
Item Type: Tesi di dottorato
Language: Italiano
Title: Utilizzo di una Superossidodismutasi modificata ottenuta in forma ricombinante (rMnSod) come agente antineoplastico e marker tumorale per neoplasie mammarie canine estrogeno-positive
Creators:
CreatorsEmail
Sica, Alessandrosandrosica@virgilio.it
Date: 2008
Number of Pages: 63
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Scienze cliniche veterinarie
Doctoral School: Scienze cliniche e farmaco-tossicologiche veterinarie
PHD name: Scienze cliniche e farmaco-tossicologiche veterinarie
PHD cycle: 21
PHD Coordinator:
nameemail
Ciaramella, Paolopaociara@unina.it
Tutor:
nameemail
Russo, Marcomarco.russo@unina.it
Date: 2008
Number of Pages: 63
Uncontrolled Keywords: Cagna, neoplasia mammaria, marker tumorale, rMnSod, PET
Additional Information: Indirizzo del dottorato: Indirizzo ostetrico
Date Deposited: 16 Nov 2009 11:09
Last Modified: 30 Oct 2014 09:55
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/3389

Abstract

Nel presente lavoro viene studiato l'utilizzo diagnostico di un’isoforma ricombinante di una superossidodismutasi isolata da liposarcoma umano (rMnSod) utilizzabile come marker tumorale per neoplasie mammarie canine sovraesprimenti recettori per estrogeni. Le capacità citostatiche e selettive Er+ di tale proteina sono state valutate in esperimenti “in vitro” prima su colture cellulari “MCF-7”e “in vivo” poi. In questo lavoro vengono descritte le pratiche diagnostiche e l’utilizzo della proteina marcata con Gallio 68 in cinque cagne sottoposte ad indagine PET di cui si è voluto dimostrare la captazione neoplastica della molecola.

Actions (login required)

View Item View Item