Carlino, Rosa (2008) LE RISORSE LOCALI E IL PATRIMONIO COSTRUITO NEL PARCO DELLE MADONIE. IL CENTRO URBANO DI POLIZZI GENEROSA. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img] PDF
carlino_rosa_recupero_edilizio.pdf
Visibile a [TBR] Repository staff only

Download (54MB)
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Resource language: Italiano
Title: LE RISORSE LOCALI E IL PATRIMONIO COSTRUITO NEL PARCO DELLE MADONIE. IL CENTRO URBANO DI POLIZZI GENEROSA
Creators:
CreatorsEmail
Carlino, Rosarossellacarlino@neomedia.it
Date: 26 November 2008
Number of Pages: 209
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Configurazione ed attuazione dell'architettura
Dottorato: Recupero edilizio ed ambientale
Ciclo di dottorato: 20
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Caterina, GabriellaUNSPECIFIED
Tutor:
nomeemail
Brancato, Francesco SaverioUNSPECIFIED
Mami', AntonellaUNSPECIFIED
Rigillo, MarinaUNSPECIFIED
Date: 26 November 2008
Number of Pages: 209
Keywords: Conoscenza, risorse locali, elementi costruttivi
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/12 - Tecnologia dell'architettura
Date Deposited: 23 Nov 2009 09:59
Last Modified: 01 Dec 2014 14:12
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/3556

Collection description

La ricerca si colloca nell'ambito delle tecnologie e alle tecniche di costruzione tradizionali e dei caratteri del patrimonio costruito storico. L’obiettivo è stato quello di rintracciare il legame e le connessioni tra risorse disponibili e consistenza materica dei manufatti tradizionali in un centro urbano, interpretando i legami che la cultura costruttiva del luogo ha intessuto con l’ambiente circostante, inteso anche quale giacimento di risorse materiali e le cui specificità fortemente connotano i caratteri materici e morfologici degli edifici antichi. Il caso studio ha riguardato il centro urbano di Polizzi Generosa e un primo esito della ricerca è stato quello di aver individuato e identificato le fonti di approvvigionamento quali cave, boschi, fiumi, ubicate nel territorio urbano e di aver ricostruito il processo di lavorazione che ha dato luogo alla materia trasformata dall’azione antropica secondo necessità e gradimento. Gli esiti raggiunti possono costituire una base preliminare per la redazione di apparati normativi mirati alla pianificazione di interventi di recupero edilizio congruenti.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item