Asterinou, Kleopatra (2009) Risposta adattativa allo stress in Streptococcus thermophilus. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img]
Preview
PDF
asterinou_pdf.pdf

Download (8MB) | Preview
Item Type: Tesi di dottorato
Uncontrolled Keywords: Streptococcus thermophilus; stress
Date Deposited: 25 Mar 2010 14:16
Last Modified: 30 Apr 2014 19:37
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/3656

Abstract

Streptococcus thermophilus è uno dei batteri lattici più utilizzati nell’ industria alimentare per la produzione di cibi fermentati. In questo lavoro sono stati isolati mutanti di S. thermophilus di alcuni geni noti dalla letteratura per essere indotti in condizioni di stress di natura acida, termica ed osmotica, e di alcuni geni che codificano per prodotti implicati nel processo della trans-traduzione. Sono stati condotti esperimenti sui mutanti per studiarne il fenotipo in diverse condizioni ambientali ed i cambiamenti nel profilo proteico. Il preadattamento termico ed acido, non in tutti i casi migliora l’ adattamento. Dall’ analisi degli SDS-PAGE e 2DE gels, è stato confermato il ruolo regolativi di hrcA e ctsR, soprattutto sui chaperon molecolari. Lo studio del mutante ssrA ci ha permesso di confermare l’ importanza della molecola del tmRNA anche sul adattamento ad alte e basse temperature. I risultati ottenuti e presenti in questa tesi rappresentano uno studio ampio e dettagliato sull’ effetto di mutazioni in geni importanti per la resistenza e l’ adattamento a condizioni ambientali sfavorevoli per il batterio S. thermophilus. La comprensione del fenomeno dell’ adattamento agli stress ambientali e l’ identificazione di molecole coinvolte in tale adattamento potranno essere applicate al miglioramento genetico di ceppi di S. thermophilus utilizzati nel campo delle fermentazioni alimentari.

Actions (login required)

View Item View Item