Paura, Lucia (2009) LEGALITA' COSTITUZIONALE E RAZIONALITA' LEGISLATIVA. CLASS ACTION E FEDERALISMO FISCALE. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
Paura.pdf

Download (2MB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: LEGALITA' COSTITUZIONALE E RAZIONALITA' LEGISLATIVA. CLASS ACTION E FEDERALISMO FISCALE
Autori:
AutoreEmail
Paura, Lucialuciapaura@libero.it
Data: 28 Novembre 2009
Numero di pagine: 398
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Diritto dell'economia
Scuola di dottorato: Scienze giuridico-economiche
Dottorato: Diritto dell'economia
Ciclo di dottorato: 22
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Lucarelli, Francescolucarell@unina.it
Tutor:
nomeemail
Lucarelli, Francescolucarell@unina.it
Data: 28 Novembre 2009
Numero di pagine: 398
Parole chiave: legalità costituzionale, razionalità legislativa, ermeneutica normativa, class action, federalismo fiscale
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/08 - Diritto costituzionale
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/01 - Diritto privato
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/05 - Diritto dell'economia
Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-P/02 - Politica economica
Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-P/03 - Scienza delle finanze
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/10 - Diritto amministrativo
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/09 - Istituzioni di diritto pubblico
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/02 - Diritto privato comparato
Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/15 - Diritto processuale civile
Depositato il: 06 Mag 2010 10:52
Ultima modifica: 10 Nov 2014 15:09
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/3749
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/3749

Abstract

A giudizio dell'Autore l’obiettivo fondante della Costituzione è il consenso sociale, cioè rendere “razionale”, la convivenza di soggetti anche socialmente differenti, garantendo la non conflittualità attraverso un parametro economicamente variabile costituito dalla irrinunziabilità dei “livelli di vita liberi e dignitosi” , minimo comune denominatore di perequazione senza il quale si genererebbe il conflitto e la dissoluzione del sociale. Due sono i giudizi di valore fondanti la nuova ermeneutica che delinea l’equilibrio tra l’ordine costituzionale e le leggi: il primo di legittimità sull’operato del legislatore, cioè il rapporto tra “legalità costituzionale e razionalità legislativa”. Il secondo riguarda l’interpretazione dell’effettività della legge che va filtrata alla luce della solidarietà intersoggettiva (sostenibilità economica e compatibilità giuridica) integrata dal ruolo pubblico-privato della sussidiarietà orizzontale e verticale. L’Autore, dunque, discende nello specifico e proietta l’analisi dei valori costituzionali e dell’effettività legislativa all’interno di due exemplary cases di legislazione-informazione: class action e federalismo fiscale in cui la verifica dei principi di solidarietà intersoggettiva e sussidiarietà, rispettivamente orizzontale e verticale, trovano ragioni di approfondimento in vista del consenso sociale che deve sempre ispirare il legislatore.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento