Fiorentino, Eleonora (2008) Studi longitudinali in gruppi placebo di trial vaccinali per Leishmaniosi canina in Italia. Parte II: rilievi immunologici e molecolari. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img] PDF
fiorentino.pdf
Visibile a [TBR] Amministratori dell'archivio

Download (2MB)
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Studi longitudinali in gruppi placebo di trial vaccinali per Leishmaniosi canina in Italia. Parte II: rilievi immunologici e molecolari
Autori:
AutoreEmail
Fiorentino, Eleonora[non definito]
Data: 30 Novembre 2008
Numero di pagine: 110
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Scienze cliniche veterinarie
Dottorato: Scienze cliniche e farmaco-tossicologiche veterinarie
Ciclo di dottorato: 21
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Ciaramella, Paolopaociara@unina.it
Tutor:
nomeemail
Oliva, Gaetanogaetano.oliva@unina.it
Data: 30 Novembre 2008
Numero di pagine: 110
Parole chiave: Leishmaniosi, diagnosi
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > VET/08 - Clinica medica veterinaria
Depositato il: 06 Lug 2010 10:03
Ultima modifica: 02 Dic 2014 11:41
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/4000

Abstract

Le ricerche illustrate in questa tesi sono rivolte allo studio longitudinale di gruppi placebo di tre trial vaccinali per la protezione dell’infezione da Leishmania nel cane condotti in Italia dal 2002 ad oggi. Questi trial, unici nel loro genere per quanto riguarda il nostro Paese, hanno visto il coinvolgimento di due unità operative: il Dipartimento di Scienze cliniche veterinarie della Facoltà di medicina veterinaria di Napoli, e il Reparto di Malattie trasmesse da vettori & Sanità internazionale dell’Istituto Superiore di Sanità. Le molteplici professionalità coinvolte hanno permesso di affrontare lo studio secondo diversi approcci di indagine. Le ricerche sono state condotte seguendo come obiettivo un’analisi prospettica della correlazione tra aspetti epidemiologici e clinici (Tesi di dottorato della candidata Cappiello S., 2008), nonché immunologici e molecolari (presente tesi) che ci permettano di proporre un modello/protocollo di indagine vaccinale standardizzato in Italia per quanto concerne il monitoraggio clinico, la valutazione eco-epidemiologica dei siti prescelti, i test siero diagnostici e il campione da esaminare con tecniche parassitologiche tradizionali e molecolari.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento