Gallo, Donatella (2009) Studi di stratigrafia sequenziale della successioni di rampa mioceniche della Piattaforma Campano-Lucana. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
gallo.pdf

Download (4MB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Studi di stratigrafia sequenziale della successioni di rampa mioceniche della Piattaforma Campano-Lucana
Autori:
AutoreEmail
Gallo, Donatelladonatella.gallo@tele2.it
Data: 30 Novembre 2009
Numero di pagine: 149
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Scienze della Terra
Scuola di dottorato: Scienze della Terra
Dottorato: Scienze della Terra
Ciclo di dottorato: 21
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Mazzoli, Stefanostefano.mazzoli@unina.it
Tutor:
nomeemail
Nardi, Giuseppenardi@unina.it
Data: 30 Novembre 2009
Numero di pagine: 149
Parole chiave: stratigrafia sequenziale, rampa, ichnofacies
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 04 - Scienze della terra > GEO/02 - Geologia stratigrafica e sedimentologica
Depositato il: 01 Dic 2009 14:13
Ultima modifica: 30 Apr 2014 19:40
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/4259
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/4259

Abstract

In Questa tesi è stato condotto uno studio di stratigrafia sequenziale su successioni clastiche di rampa di età miocenica inferiore affioranti nell'Appennino Meridionale,Penisola Sorrentina, Cilento Occidentale (Monte Soprano-Sottano), area del Massiccio del Pollino.Il cui substrato è costituito da depositi depositi della piattaforma carbonatica in facies di scogliera e di laguna. E su depositi sono di slope della stessa piattaforma nei Monti della Maddalena, ed il substrato è costituito dalle Brecce eoceniche. Lo studio è stato eseguito con criteri sedimentologici, petrografici,paleontologici, unitamente ai metodi della stratigrafia sequenziale in affioramento.I dati raccolti hanno permesso di avere un quadro abbastanza ampio delle caratteristiche delle varie sezioni studiate e delle loro differenze.La ricostruzione sequenziale ha evidenziato che nelle aree suddette dopo una prima retrogradazione, riconosciuta come la parte basale di una grande trasgressione avvenuta nel Miocene inferiore si sono avuti depositi o forme legati a cicli-Trasgressivo-regressivo.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento