UNSPECIFIED (2003) La costruzione della verità giudiziaria. UNSPECIFIED. ClioPress. Editoria digitale per la didattica e la ricerca storica, Napoli.

This is the latest version of this item.

[img]
Preview
PDF
costruzione.pdf

Download (997kB) | Preview
[img] Other
verita.lit

Download (252kB)
Item Type: Monograph (UNSPECIFIED)
Title: La costruzione della verità giudiziaria
Editors:
EditorsEmail
Marmo, MarcellaUNSPECIFIED
Musella, LuigiUNSPECIFIED
Date: October 2003
Date Type: Submission
Number of Pages: 251
Official URL: http://www.storia.unina.it/cliopress/marmo.html
Place of Publication: Napoli
Publisher: ClioPress. Editoria digitale per la didattica e la ricerca storica
Date: October 2003
Series Name: Saggi
ISBN: 88-88904-01-8
Volume: 1
Number of Pages: 251
Uncontrolled Keywords: Diritto, Processi, Storia
eprint_fieldname_doi [TBD]: 10.5072/unina/fedoa/44
MIUR S.S.D.: Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/19 - Storia del diritto medievale e moderno
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/04 - Storia contemporanea
Additional Information: Indice: Presentazione; Giorgia Alessi, Le contraddizioni del processo misto; Aldo Mazzacane, Letteratura, processo e opinione pubblica: le raccolte di cause celebri tra bel mondo, avvocati e rivoluzione; Marcella Marmo, “Processi indiziari non se ne dovrebbero mai fare”. Le manipolazioni del processo Cuocolo (1906-1930); Nicola Tranfaglia, Le contraddizioni del processo Andreotti; Jean-Louis Briquet, L’histoire au tribunal. Jugement pénal et jugement politique dans le procès Andreotti; Luigi Musella, Il «giudizio» della politica: clientela e sistema delle tangenti tra Nord e Sud;
Date Deposited: 06 Jun 2005
Last Modified: 30 Apr 2014 19:22
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/44

Available Versions of this Item

  • La costruzione della verità giudiziaria. (deposited 06 Jun 2005) [Currently Displayed]

Abstract

Le vicende giudiziarie sono state spesso oggetto di dibattiti pubblici. In Occidente, ripercorrendo la cronaca politico-sociale tra il Settecento e l’età contemporanea, possiamo constatare come i circuiti dell’opinione venissero sovente a comporsi ed aggrovigliarsi intorno a storie dibattute nelle aule di giustizia. La ricostruzione degli eventi e delle dinamiche che attraverso questi percorsi finivano per entrare nel costume e nella società del tempo obbligano lo storico ad un’analisi ravvicinata delle fonti e delle procedure inerenti all’attività giudiziaria. I saggi che qui si pubblicano intendono fornire alcuni elementi di riflessione intorno alla verità giudiziaria come costruzione da ripercorrere nei nodi epistemologici e nelle varie interpretazioni di cui è suscettibile, incrociando esperienze derivanti dalla pratica sociologica, storico-giuridica, storico-politica, politologica.

Actions (login required)

View Item View Item