Piscitelli, Alfonso (2006) Data fusion: un approccio non simmetrico al file grafting. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img] PDF
tesi_dottorato_piscitelli.pdf

Download (284kB)
Item Type: Tesi di dottorato
Language: Italiano
Title: Data fusion: un approccio non simmetrico al file grafting
Creators:
CreatorsEmail
Piscitelli, AlfonsoUNSPECIFIED
Date: 2006
Date Type: Publication
Number of Pages: 137
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Matematica e statistica
PHD name: Statistica
PHD cycle: 18
PHD Coordinator:
nameemail
Lauro, Carlo NataleUNSPECIFIED
Tutor:
nameemail
Balbi, SimonaUNSPECIFIED
Date: 2006
Number of Pages: 137
Uncontrolled Keywords: Data Fusion, File Grafting, ACPR
MIUR S.S.D.: Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-S/01 - Statistica
Date Deposited: 31 Jul 2008
Last Modified: 05 Dec 2014 14:31
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/607

Abstract

Gli argomenti trattati nella tesi costituiscono quindi una trattazione organica e originale sulla problematica del file grafting nell’ambito del Data Fusion. Nello specifico il lavoro di tesi è così articolato. Il primo capitolo ha lo scopo di introdurre e presentare nel dettaglio il Data Fusion in tutte le sue fasi metodologiche, partendo dalla definizione del fusion e specificando i modelli e i metodi con cui vengono effettuate le fusioni. Il secondo capitolo definisce, approfondisce e analizza sinteticamente la tecnica dell’ACPR. Nello stesso capitolo espone nel dettaglio l’utilizzo dell’ACPR per la soluzione del problema della similarità tra soggetti, e i vari passaggi che consentono l’utilizzo di una tecnica non simmetrica nel file grafting. Il terzo capitolo pone l’attenzione sulle condizioni che consentono di effettuare il file grafting. In particolare, con la proposta di un test per la verifica della non significatività delle differenze tra le strutture delle variabili in comune alle due indagini. Il quarto capitolo propone un nuovo algoritmo per il file grafting, provando a dare una nuova soluzione al problema della fusione dei dati. Il modello proposto denominato Grafting non simmetrico, è concepito con lo scopo di evidenziare similitudini tra i soggetti delle due indagini, alla luce della relazione, verificata esistente, tra i due gruppi di variabili che compongono l’indagine di riferimento.

Actions (login required)

View Item View Item