Espressione dell’orexina A e del recettore 1 per l’orexina nell’apparato genitale dei mammiferi

Lo Muto, Roberta (2010) Espressione dell’orexina A e del recettore 1 per l’orexina nell’apparato genitale dei mammiferi. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
2501Kb

Abstract

L’orexina A (OxA) e l’orexina B sono due neuropeptidi ipotalamici derivanti dal taglio proteolitico di un comune precursore, la prepro-orexina, proteina di 130 amminoacidi. Le orexine si legano a due recettori accoppiati alle proteine G(q): il recettore 1, Ox1R, altamente specifico per l’orexina A e il recettore 2 che ha la stessa affinità per l’orexina A e B. I due neuropeptidi svolgono molteplici funzioni nel sistema nervoso centrale e periferico. In particolare, essi regolano l’appetito, il ciclo sonno-veglia, l’omeostasi energetica, la pressione arteriosa ed il ritmo cardiaco. L’OxA ed il recettore Ox1R risultano espressi anche nel plesso mienterico ed in cellule endocrine dell’apparato gastrointestinale. La nostra ricerca è rivolta allo studio della presenza e del ruolo fisiologico dell’OxA e di Ox1R nell’apparato genitale di mammiferi.Campioni di uretra, prostata e ghiandola vestibolare di bovino e di epididimo e testicolo di ratto sono stati prelevati da numerosi soggetti e sottoposti alle tecniche di immunoistochimica, Western Blotting ed RT-PCR. L’analisi di immunoistochimica ha consentito di evidenziare una diffusa distribuzione del peptide e del suo recettore in tutti i tessuti analizzati ed in particolare nelle cellule esocrine della prostata e delle ghiandole vestibolari, nelle cellule definite “neuroendocrine” dell’uretra bovina, nelle cellule principali dell’epididimo di ratto e nelle cellule del Sertoli e germinative del testicolo della stessa specie. L’analisi mediante Western Blotting ha confermato la presenza del precursore del peptide, la prepro-orexina (16 kDa), e di Ox1R (50 kDa) nei tessuti analizzati. Negli stessi tessuti l’analisi dell’RT-PCR ha evidenziato la presenza di trascritti di mRNA per la prepro-orexina e per l’Ox1R.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Parole chiave:Orexina A, recettore 1, apparato genitale
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 05 Scienze biologiche > BIO/10 BIOCHIMICA
Area 07 Scienze agrarie e veterinarie > VET/01 ANATOMIA DEGLI ANIMALI DOMESTICI
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Paino, Giuseppegiuseppe.paino@unina.it
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Staiano, Normastaianor@unina.it
Stato del full text:Accessibile
Data:12 Novembre 2010
Numero di pagine:92
Istituzione:Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Strutture, funzioni e tecnologie biologiche
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Scuola di dottorato:Scienze veterinarie per la produzione e la sanità
Denominazione del dottorato:Biologia, patologia e igiene ambientale in medicina veterinaria
Ciclo di dottorato:23
Numero di sistema:7916
Depositato il:09 Dicembre 2010 10:40
Ultima modifica:10 Maggio 2011 10:52

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record