Palomba, Rosaria (2010) Bernardino di Betto: l'immagine dei luoghi attraversati da Enea Silvio Piccolomini. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
palomba_rosaria_23.pdf

Download (621kB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Bernardino di Betto: l'immagine dei luoghi attraversati da Enea Silvio Piccolomini
Autori:
AutoreEmail
Palomba, Rosariapalomba_rosaria@libero.it
Data: 29 Novembre 2010
Numero di pagine: 224
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Configurazione ed attuazione dell'architettura
Scuola di dottorato: Architettura
Dottorato: Rilievo e rappresentazione dell'architettura e dell'ambiente
Ciclo di dottorato: 23
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Dell'Aquila, Mariellamariella.dell'aquila@unina.it
Tutor:
nomeemail
Dell'Aquila, Mariellamariella.dellaquila@unina.it
Data: 29 Novembre 2010
Numero di pagine: 224
Parole chiave: Libreria Piccolomini; Restituzione Prospettica; Pintoricchio
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/17 - Disegno
Depositato il: 07 Dic 2010 10:35
Ultima modifica: 30 Apr 2014 19:44
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/8097
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/8097

Abstract

Partendo dalla relazione tra arte e scienza, si è voluto indagare ulteriormente sul rapporto rappresentazione-geometria dell’immagine. Affinché esso abbia un senso, bisogna porre l’attenzione sulla raffigurazione dello spazio, una rappresentazione ottenuta mediante artifici scientificamente corretti per la riproposizione di spazi reali con particolare riferimento alla rappresentazione prospettica dell’architettura in pittura. Si è giunti alla riconfigurazione di uno spazio virtuale, popolato da architetture illusionistiche di chiara matrice scenografica, partendo da un’indagine sulla prospettiva, dalle più antiche sperimentazioni per giungere poi ad un uso specializzato da parte di architetti-pittori e pittori-architetti, che hanno fatto della prospettiva, il mezzo più idoneo per affascinare, incantare ed ingannare lo spettatore.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento