Caramiello, Cristina (2010) Possibili interazioni rifiuti-metano: emissioni diffuse da discarica e biometanazione da biomasse territorialmente significative. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
caramiello_cristina_23.pdf

Download (5MB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Possibili interazioni rifiuti-metano: emissioni diffuse da discarica e biometanazione da biomasse territorialmente significative
Autori:
AutoreEmail
Caramiello, Cristinacristina.caramiello@fastwebnet.it
Data: 30 Novembre 2010
Numero di pagine: 164
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Centro Interdipartimentale di ricerca "Ambiente" (CIRAM)
Scuola di dottorato: Scienze della Terra
Dottorato: Analisi dei sistemi ambientali
Ciclo di dottorato: 23
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Barattolo, Filippolippolo@unina.it
Tutor:
nomeemail
Fabbricino, Massimilianofabbrici@unina.it
Data: 30 Novembre 2010
Numero di pagine: 164
Parole chiave: biogas, emissioni incontrollate da discarica, potenziale di biometanazione
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 08 - Ingegneria civile e Architettura > ICAR/03 - Ingegneria sanitaria-ambientale
Depositato il: 08 Dic 2010 18:04
Ultima modifica: 30 Apr 2014 19:44
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/8147
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/8147

Abstract

Al fine di quantificare le emissioni diffuse di biogas da un sito di discarica e di mettere a punto una metodologia per la valutazione dell’efficienza dei sistemi di captazione di biogas, è stato condotto un monitoraggio triennale presso la discarica per rifiuti non pericolosi sita nel Comune di Fano (provincia di Pesaro-Urbino, Regione Marche). Le misure di flusso ottenute sono state elaborate dapprima mediante un’analisi statistica preliminare grazie alla quale è stato possibile ottenere un primo confronto tra i dati puntuali di flusso registrati per ogni bacino e osservare il range di variazione dei flussi. Successivamente, tramite elaborazione geostatistica di detti dati puntuali, è stato possibile valutare i volumi di emissione per i singoli bacini e costruire delle mappe areali di flusso con la finalità di evidenziare le zone di maggiore emissione. Inoltre, avendo a disposizione i volumi di emissione e i dati gestionali della discarica riguardanti il biogas captato, è stato possibile calcolare un ipotetico, seppure incompleto, bilancio volumetrico di biogas per la discarica oggetto di studio. Parallelamente sono stati condotti in scala da laboratorio test di biometanazione su diversi substrati organici al fine di determinarne la produzione potenziale di biogas e la percentuale di metano in esso contenuto, nonché l’efficienza di abbattimento dei Solidi Volatili del processo di digestione anaerobica in presenza di una soluzione tampone introdotta al fine di contrastare l’abbassamento del pH e il conseguente rallentamento del processo.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento