Determinazione delle caratteristiche meccaniche dei compositi laminati di uso navale: valutazione delle normative vigenti, analisi dei risultati sperimentali e simulazioni con il metodo ad elementi finiti

De Santis, Francesca (2010) Determinazione delle caratteristiche meccaniche dei compositi laminati di uso navale: valutazione delle normative vigenti, analisi dei risultati sperimentali e simulazioni con il metodo ad elementi finiti. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]PDF - Solo per gli Amministratori dell'archivio - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
18Mb

Abstract

Oggetto del lavoro è l’analisi delle proprietà meccaniche dei materiali compositi di uso nel settore navale, nello specifico diportistico. Al fine di pervenire a un metodo di valutazione delle caratteristiche meccaniche di detti materiali è stato eseguito uno studio delle materie prime componenti e delle loro peculiarità, presentando le diverse metodologie produttive di uso navale. Per la determinazione delle caratteristiche meccaniche dei laminati si è visto che diverse sono le indicazioni fornite dai registri di classificazione nazionali e dalle norme internazionali, sia relativamente alla loro determinazione preliminare, sia relativamente alla definizione degli stessi standard produttivi. A tal proposito è stata condotta un’analisi di diversi regolamenti, coinvolgendo inevitabilmente anche la determinazione dei carichi che essi ritengono applicati sugli scafi. Constatato che la determinazione delle proprietà meccaniche risulta essere estremamente lacunosa, poiché non tiene conto dei diversi fattori che la influenzano, si è proposto e sperimentato un metodo alternativo per la previsione delle stesse. Partendo dai risultati di prove meccaniche eseguite su laminati navali, mediante l’uso della simulazione FEM si sono valutate le caratteristiche delle singole lamine in funzione del tipo di tessuto e della grammatura, oltre che della percentuale di impregnazione. Il metodo si è mostrato efficace restituendo scarti medi del 11% per la trazione, e del 21% per la flessione. La determinazione più precisa delle proprietà dei materiali compositi consentirebbe di avere una più efficace progettazione delle unità costruite con questi materiali, in modo da ottimizzare i costi e soprattutto i pesi delle unità stesse.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Parole chiave:laminati navali, caratteristiche meccaniche, unità da diporto
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 09 Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-IND/02 COSTRUZIONI E IMPIANTI NAVALI E MARINI
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Moccia, Antonioantonio.moccia@unina.it
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Coppola, Tommasotommaso.coppola@unina.it
Quaranta, Francofranco.quaranta@unina.it
Stato del full text:Inedito
Data:30 Novembre 2010
Numero di pagine:151
Istituzione:Università degli studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Ingegneria navale
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Scuola di dottorato:Ingegneria industriale
Denominazione del dottorato:Ingegneria aerospaziale, navale e della qualità
Ciclo di dottorato:23
Numero di sistema:8266
Depositato il:02 Dicembre 2010 23:01
Ultima modifica:07 Giugno 2011 14:49

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record