Dighe in terra: previsione e monitoraggio degli effetti sismo-indotti

Brigante, Antonio (2010) Dighe in terra: previsione e monitoraggio degli effetti sismo-indotti. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
21Mb

Abstract

La tesi è incentrata sullo studio dei danni indotti da eventi sismici su dighe in terra, con particolare riferimento agli scenari che si prospettano in Italia. A tal fine il lavoro esamina una case-history ben documentata e assoggettata in passato ad un evento sismico di forte intensità, la diga di Conza. I dati sperimentali relativi alla diga vengono collazionati, rappresentati attraverso procedure empiriche. Quindi la diga viene interpretata a mezzo di un approccio dinamico-accoppiato in tutte le sue fasi di vita, includendo il terremoto dell'Irpinia del 1980 cui essa è andata soggetta. Ciò consente di estrapolare i danni a possibili fasi evolutive della vita dell'opera che nella realtà non si sono verificate. Infine la tesi descrive un sistema di allarme, che include sia il modello di previone teorica, sia l'installazione di numerosi strumenti in sito per la misura delle accelerazioni e degli spostamenti.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Parole chiave:dighe in terra;early warning;
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 08 Ingegneria civile e Architettura > ICAR/07 GEOTECNICA
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Mancuso, Claudio
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Pagano, Luca
Stato del full text:Accessibile
Data:30 Novembre 2010
Numero di pagine:184
Istituzione:Università degli studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Ingegneria idraulica, geotecnica ed ambientale
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Scuola di dottorato:Ingegneria civile
Denominazione del dottorato:Ingegneria geotecnica
Ciclo di dottorato:23
Numero di sistema:8351
Depositato il:06 Dicembre 2010 13:06
Ultima modifica:23 Giugno 2011 14:51

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record