Prosperati, Antonia (2010) EFFETTO DELL’ALTERAZIONE DELLE RELAZIONI SOURCE-SINK SULLE CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE DEL GRAPPOLO, ATTIVITA’ VEGETO-PRODUTTIVE E QUALITA’ DELL’UVA. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img] PDF
Prosperati_Antonia_23.pdf
Visibile a [TBR] Repository staff only

Download (531kB)
Item Type: Tesi di dottorato
Uncontrolled Keywords: Vitis vinifera, relazioni source-sink, allegagione
Date Deposited: 02 Dec 2010 14:57
Last Modified: 30 Apr 2014 19:46
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/8370

Abstract

In viticoltura la compattezza del grappolo è considerata un’importante caratteristica morfologica in grado di influenzare indirettamente la qualità delle uve. E’ noto infatti che grappoli troppo serrati sono spesso associati ad uno scadimento della qualità dell’uva e del mosto a causa dell’insediarsi di patogeni quali oidio e Botrytis cinerea. La cimatura, la defogliazione e l’ombreggiamento applicati in pre-fioritura sono in grado di alterare le relazioni source-sink durante il processo dell’allegagione influenzando la compattezza del grappolo alla raccolta senza avere particolare effetti negativi sulla produzione e la qualità dell’uva. La rimozione di organi source ottenuta tramite defogliazione in pre-fioritura è in grado di determinare una riduzione dell’allegagione, ma l’efficacia di tale intervento è funzione del vitigno e della quantità di foglie rimosse. Dall’altra parte la rimozione di organi sink (apici vegetativi) ottenuta tramite cimatura in pre-fioritura ha determinato un incremento dell’allegagione in entrambi i vitigni studiati e per tale motivo questo tipo di intervento di potatura verde sembra interessante per vitigni naturalmente caratterizzate da un grappolo spargolo. L’applicazione dell’ombreggiamento localizzato per la sua maggiore semplicità da un punto di vista operativo rispetto all’ombreggiamento soprachioma ha buone potenzialità come tecnica alternativa alla defogliazione basale in pre-fioritura.

Actions (login required)

View Item View Item