Matteo Geronimo Mazza. Note sull'erudizione storica salernitana tra XVI e XVII secolo

Senatore, Francesco (1991) Matteo Geronimo Mazza. Note sull'erudizione storica salernitana tra XVI e XVII secolo. [Pubblicazione su rivista scientifica]

Full text disponibile come:

[img]
Preview
PDF - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
2277Kb

Abstract

L'autore analizza un'opera del salernitano Matteo Geronimo Mazza, intitolata Dell'origine di Longobardi et Normandi, e consistente in una storia di Salerno che fu fonte e modello per la Historiarum epitome de rebus Salernitanis, pubblicata nel 1681 da Antonio Mazza. Vengono descritti i tre testimoni manoscritti dell'opera, uno dei quali prima sconosciuto perché appartenente a una collezione privata. L'opera è datata, grazie ad elementi interni al testo, al 1596-1605. Vengono analizzate le fonti dell'opera ed è ricostruito il milieu culturale di riferimento.

Tipologia di documento:Pubblicazione su rivista scientifica
Parole chiave:Storia della Storiografia; Città; Salerno
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 11 Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/02 STORIA MODERNA
Stato del full text:Accessibile
Data:1991
Numero di pagine:39
Intervallo di pagina:pp. 259-298
Volume:VIII/2
Numero:16
Dipartimento o Struttura:Dipartimento di Discipline Storiche "E. Lepore"
Recensito:Si
Stato dell'Eprint:Pubblicato
Titolo rivista/pubblicazione:Rassegna Storica Salernitana
Numero di sistema:8496
Depositato il:07 Febbraio 2012 16:56
Ultima modifica:07 Febbraio 2012 17:01

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record