Scotti, Alessandro (2006) Chirurgia delle paratiroidi: dalla tecnica tradizionale alla M.I.R.P. (Minimally Invasive Radioguided Parathyroidectomy). [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
Scotti.pdf

Download (700kB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: Chirurgia delle paratiroidi: dalla tecnica tradizionale alla M.I.R.P. (Minimally Invasive Radioguided Parathyroidectomy)
Autori:
AutoreEmail
Scotti, Alessandro[non definito]
Data: 2006
Tipo di data: Pubblicazione
Numero di pagine: 44
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Scienze chirurgiche anestesiologico-rianimatorie e dell'emergenza
Dottorato: Scienze chirurgiche e tecnologie diagnostico-terapeutiche avanzate
Ciclo di dottorato: 18
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Renda, Andrea[non definito]
Tutor:
nomeemail
Renda, Andrea[non definito]
Data: 2006
Numero di pagine: 44
Parole chiave: Iperparatiroidismi, Paratiroidectomia radioguidata
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/18 - Chirurgia generale
Depositato il: 31 Lug 2008
Ultima modifica: 30 Apr 2014 19:24
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/887
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/887

Abstract

Scopo dello studio è verificare i reali benefici della MIRP ( Minimally Invasive Radioguided Parathyroidectomy ) rispetto alla Paratiroidectomia classica. La MIRP grazie all’uso del Sesta MIBI come marcatore consente l’identificazione preoperatoria delle paratiroidi iperfunzionanti. Successivamente con l’uso di un gamma-counter intraoperatorio, l’isolamento e l’escissione di tali ghiandole risulta molto più semplice e sicura, anche nei casi di iperparatiroidismo secondario, migliorando i risultati e riducendo le complicanze

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento