Torre, Guglielma (2011) PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI UN MODERNO SISTEMA DI SORVEGLIANZA PER LA RIDUZIONE E LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI LEGATE ALL’ASSISTENZA OSPEDALIERA: A NEW PUBLIC HEALTH MANAGEMENT. [Tesi di dottorato] (Inedito)

[img]
Anteprima
PDF
torre_guglielma_24.pdf

Download (5MB) | Anteprima
Tipologia del documento: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Titolo: PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DI UN MODERNO SISTEMA DI SORVEGLIANZA PER LA RIDUZIONE E LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI LEGATE ALL’ASSISTENZA OSPEDALIERA: A NEW PUBLIC HEALTH MANAGEMENT
Autori:
AutoreEmail
Torre, Guglielmaguglielma.torre@hotmail.com
Data: 30 Novembre 2011
Numero di pagine: 116
Istituzione: Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento: Scienze mediche preventive
Scuola di dottorato: Medicina preventiva, pubblica e sociale
Dottorato: Economia e management delle aziende e delle organizzazioni sanitarie
Ciclo di dottorato: 24
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Triassi, Mariatriassi@unina.it
Tutor:
nomeemail
Triassi, Mariatriassi@unina.it
Data: 30 Novembre 2011
Numero di pagine: 116
Parole chiave: health management, ICA, prevalenza, incidenza
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/42 - Igiene generale e applicat
Depositato il: 07 Dic 2011 10:14
Ultima modifica: 17 Giu 2014 06:04
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/8888

Abstract

Le infezioni ospedaliere sono la complicanza più frequente e grave dell’assistenza sanitaria. Non tutte le infezioni correlate all’assistenza sono prevenibili: è quindi opportuno sorvegliare selettivamente quelle che sono attribuibili a problemi nella qualità dell’assistenza. In genere, si possono prevenire le infezioni associate a determinate procedure attraverso: una riduzione dell’utilizzo di queste, la scelta di presidi più sicuri, l’adozione di misure assistenziali che garantiscano condizioni asettiche. Fino a qualche anno fa, i sistemi di sorveglianza volti alla prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza sanitaria venivano plasmati in base alle necessità dell’ospedale, mancando di una adeguata programmazione effettivamente basata sulle evidenze scientifiche. Le aree assistenziali non sono tra loro uguali e ciascuna presenta criticità differenti, per questo motivo anche le attività di sorveglianza non possono essere uniformate all’intero Ospedale, ma devono essere plasmate in base alle criticità ed alle necessità di un’AF.

Actions (login required)

Modifica documento Modifica documento