Sessa, Ludovica (2011) Attività e struttura delle comunità microbiche del suolo di leccete mediterranee. Effetti della deposizione di metalli in traccia e IPA. [Tesi di dottorato] (Unpublished)

[img]
Preview
PDF
sessa_ludovica_24.pdf

Download (6MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Resource language: Italiano
Title: Attività e struttura delle comunità microbiche del suolo di leccete mediterranee. Effetti della deposizione di metalli in traccia e IPA.
Creators:
CreatorsEmail
Sessa, Ludovicaludovicasessa@yahoo.it
Date: 30 November 2011
Number of Pages: 141
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Biologia strutturale e funzionale
Scuola di dottorato: Scienze biologiche
Dottorato: Biologia applicata
Ciclo di dottorato: 24
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Ricca, Ezioericca@unina.it
Tutor:
nomeemail
Alfani, Annaanalfani@unisa.it
Date: 30 November 2011
Number of Pages: 141
Keywords: IPA, metalli, comunità microbiche
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 05 - Scienze biologiche > BIO/07 - Ecologia
Date Deposited: 06 Dec 2011 10:03
Last Modified: 30 Apr 2014 19:49
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/8935
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/8935

Collection description

In questa ricerca sono stati valutati gli effetti della deposizione di metalli in traccia e idrocarburi policiclici aromatici (IPA) sulla struttura e sull’attività delle comunità microbiche, in funzione di gradienti di contaminazione definiti attraverso biomonitoraggio del contenuto di inquinanti nelle foglie di Quercus ilex (leccio), ed analisi chimico-fisica del suolo. Lo studio è stato condotto in sistemi mediterranei a leccio, in Campania e in Toscana, caratterizzati da un diverso grado di antropizzazione: in particolare, in ciascuna regione, sono stati individuati parchi localizzati in prossimità di una strada ad elevato flusso di traffico veicolare e in ciascuno di essi è stato definito un transetto a distanza crescente dalla strada, inoltre, per ciascuna regione sono state esaminate una lecceta periurbana e una lecceta di area remota. L’analisi elementare delle foglie di leccio di siti a diverso grado di impatto antropico ha evidenziato, gradienti di contaminazione da elementi in traccia e IPA in particolare lungo i transetti urbani. I suoli delle aree studiate hanno mostrato una elevata variabilità dei parametri chimico-fisici e biologici misurati. Uno dei parametri che senza dubbio ha influenzato in maniera predominante l’attività e la diversità delle comunità microbiche è il contenuto di sostanza organica del suolo, anche se non sono da trascurare fattori pedologici e climatici. I parametri riconosciuti quali indici della struttura e dell’attività delle comunità microbiche del suolo hanno evidenziato, mediante un’analisi multivariata, una separazione dei siti urbani più esposti alla contaminazione rispetto a tutti gli altri, anche se le concentrazioni degli inquinanti monitorati nei suoli studiati non sono risultate particolarmente elevate.

Downloads

Downloads per month over past year

Actions (login required)

View Item View Item