Silvestre, Filippo (2013) Risposta adattativa del sistema Posidonia alla variabilità ambientale. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Documento PDF
Risposta-adattativa-del sistema-Posidonia-alla-variabilità-ambientale.pdf

Download (10MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Risposta adattativa del sistema Posidonia alla variabilità ambientale
Creators:
CreatorsEmail
Silvestre, Filippofilipposilvestre@hotmail.com
Date: 2013
Number of Pages: 152
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Scienze della Terra
Scuola di dottorato: Scienze della Terra
Dottorato: Scienze e ingegneria del mare
Ciclo di dottorato: 24
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Incoronato, Albertoalberto.incoronato@unina.it
Tutor:
nomeemail
Saggiomo, Vincenzosaggiomo@szn.it
Buia, Maria Cristinamcbuia@szn.it
Date: 2013
Number of Pages: 152
Uncontrolled Keywords: Posidonia
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 05 - Scienze biologiche > BIO/07 - Ecologia
Aree tematiche (7° programma Quadro): AMBIENTE (INCLUSO CAMBIAMENTO CLIMATICO) > Mobilitare conoscenza ambientale per la politica, l'industria e la società
Date Deposited: 13 May 2013 10:25
Last Modified: 10 Nov 2014 14:28
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9128
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/9128

Abstract

Le recenti politiche ambientali europee (WFD 2000/60/CE e la Marine Strategy 2008/56/CE) hanno imposto la classificazione ed il raggiungimento del buono stato ecologico delle acque costiere degli Stati europei. Al fine della classificazione dei corpi idrici, le Direttive europee considerano diversi elementi biologici di qualità, tra cui il sistema Posidonia oceanica. Nella presente tesi di dottorato è stato realizzato un sistema di classificazione dello stato ecologico, basato su diverse metriche relative a Posidonia oceanica (densità della prateria, produzione del rizoma, allungamento annuale del rizoma e produzione fogliare). I dati utilizzati per il metodo di classificazione sono stati organizzati con tecniche di Data Base Management System. In tal modo il sistema può essere continuamente implementato da dati di diversi programmi di monitoraggio e potrà essere usufruibile da chiunque abbia necessità di classificare lo stato ecologico di un corpo d’acqua costiero. Il metodo di classificazione è stato validato utilizzando dati provenienti da passati programmi di monitoraggio regionale ed è stato poi confrontato con diversi indici di pressione antropica sviluppati da alcune regioni.

Actions (login required)

View Item View Item