Studio del trasporto di un tracciante anionico alla scala di pieno campo: metodologia sperimentale ed interpretazione dei risultati mediante modelli convettivo-dispersivi e stocastico-convettivi

Comegna, Alessandro (2006) Studio del trasporto di un tracciante anionico alla scala di pieno campo: metodologia sperimentale ed interpretazione dei risultati mediante modelli convettivo-dispersivi e stocastico-convettivi. [Tesi di dottorato] (Inedito)

Full text disponibile come:

[img]PDF - Richiede un editor Pdf del tipo GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
2696Kb

Abstract

[ITALIANO] In questo lavoro si analizza una applicazione del classico modello Convettivo-Dispersivo (CD), del modello (MIM) e del modello Stocastico-Convettivo non meccanicistico (CLT) di Jury (1982) utilizzando le distribuzioni di s(z,t) di soluto conservativo (Cl-) misurate in pieno campo alla scala 40x7x1 m3, in un suolo sabbioso insaturo (Andosuolo) morfologicamente omogeneo sino alla profondità di 1 m, localizzato in tenimento di Ponticelli (NA). È stato osservato che nell’epipedon del suddetto suolo, si instaura un regime del trasporto caratterizzato da un regime pre-Fickiano con modesti mixing laterali che non è stato possibile descrivere con il modello CD. Anche se il modello MIM, che compartimentalizza la fase liquida nei domini mobile-immobile, ha consentito di ridurre le discrepanze tra distribuzioni osservate e simulate la sua complessità non risulta giustificata visto che i parametri ottenuti per ottimizzazione risultano tra loro correlati. Eccellente risulta invece l’accordo tra distribuzioni misurate e simulate con il modello funzione di trasferimento CLT che può essere assunto come modello candidato per una descrizione sufficientemente precisa del trasporto alle scale spaziali e temporali che sono proprie dell’esperimento di Ponticelli. / [ENGLISH] Non reactive solute concentration (Cl-) and water content profiles were intensively measured within an area of 40x7 m2 to a depth of 1.0 m in an unsaturated sandy Andosoil located in Poticelli close to Naples. Convective-dispersive model CD, mobile-immobile model MIM and stochastic convective model CLT of Jury (1982), were employed to simulate transport under unsaturated condition. The results suggest that transport processes in our experiments have not fully developed to the Fickian regime at water content less than max. Because the classical CD equation does not adequately describe the movement of solutes under pre-Fickian regime, MIM model was employed to reproduce the BTC obtained unsaturated condition. Although the MIM model adequately reproduce the BTC observed, the MIM model parameters are obtained by optimization, and unique solution may not be obtained because of the parameters are often correlated. CLT model, which assumes logarithmic distribution of the water velocity, gives adequate prediction of solute displacement in the soil epipedon until z=0.90 m.

Tipologia di documento:Tesi di dottorato
Parole chiave:Trasporto dei soluti, Esperimenti di pieno campo, Modelli deterministici e stocastici, Solute transport, Field experiment, Deterministic and stochastic models
Settori scientifico-disciplinari MIUR:Area 07 Scienze agrarie e veterinarie > AGR/08 IDRAULICA AGRARIA E SISTEMAZIONI IDRAULICO-FORESTALI
Coordinatori della Scuola di dottorato:
Coordinatore del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
Cioffi, Antonio
Tutor della Scuola di dottorato:
Tutor del Corso di dottoratoe-mail (se nota)
D'Urso, Guido
Stato del full text:Accessibile
Data:2006
Numero di pagine:146
Istituzione:Università degli Studi di Napoli Federico II
Dipartimento o Struttura:Ingegneria agraria ed agronomia del territorio
Tipo di tesi:Dottorato
Stato dell'Eprint:Inedito
Denominazione del dottorato:Valorizzazione e gestione delle risorse agro-forestali
Ciclo di dottorato:XVIII
Numero di sistema:918
Depositato il:30 Luglio 2008
Ultima modifica:04 Febbraio 2009 09:40

Solo per gli Amministratori dell'archivio: edita il record