Rusciano, Maria (2013) La Borsa di Napoli tra l'Unificazione italiana e il primo conflitto mondiale (1861-1913). [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
RUSCIANO MARIA TESI DOTT STORIA ECONOM. PDF-A.pdf

Download (27MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: La Borsa di Napoli tra l'Unificazione italiana e il primo conflitto mondiale (1861-1913)
Creators:
CreatorsEmail
Rusciano, Mariamaria.rusciano2@unina.it
Date: 28 March 2013
Number of Pages: 244
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Analisi dei processi economico-sociali, linguistici, produttivi e territoriali
Scuola di dottorato: Scienze economiche e statistiche
Dottorato: Storia economica
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Schisani, Maria Carmelaschisani@unina.it
Tutor:
nomeemail
Schisani, Maria Carmelaschisani@unina.it
Date: 28 March 2013
Number of Pages: 244
Uncontrolled Keywords: Borsa Napoli Valori
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 13 - Scienze economiche e statistiche > SECS-P/12 - Storia economica
Aree tematiche (7° programma Quadro): SCIENZE SOCIOECONOMICHE E UMANISTICHE > Indicatori scientifici e socio-economici
Date Deposited: 03 Apr 2013 15:03
Last Modified: 10 May 2016 01:00
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9199

Abstract

La tesi studia specificamente le vicende della Borsa di Napoli attraverso la rilevazione ed elaborazione delle quotazioni settimanali dai listini ufficiali di Borsa, contestualizzando l’analisi nell’ambito del quadro istituzionale della Borsa di Napoli tracciato a mezzo delle leggi, regolamenti e regolamenti speciali per la Borsa emanati dalla Camera di Commercio di Napoli nel periodo considerato. Il lavoro si articola in quattro capitoli. Nel primo capitolo si è studiata la Borsa di Napoli dal 1861 al 1870, si è analizzato il contesto storico, economico e sociale di Napoli, all’interno del nuovo regno costituito. Si è analizzata la regolamentazione della Borsa nel periodo preunitario e le nuove regole del codice di commercio del 1865, inoltre, in ogni capitolo si è studiato l’andamento del prezzo dei titoli quotati in Borsa attraverso la rilevazione settimanale dei vari titoli e poi un breve confronto con le principali Borse del Regno, cioè quelle di Genova e Milano, imprescindibile per poter chiarire il ruolo della Borsa Napoletana nel contesto del mercato finanziario nazionale. Il secondo capitolo tratta il periodo 1871 al 1884, l’impatto del Codice di Commercio del 1883 e del Regolamento speciale della Borsa di Napoli del 1884 sull’organizzazione e attività dell’istituzione. Il terzo capitolo tratta il periodo dalla legge sul Risanamento della Città di Napoli alla creazione della Banca d’Italia. Si è studiata la speculazione edilizia a Napoli dopo tale legge e gli effetti che ha avuto con l’istituzione di nuove società. Il quarto capitolo va dal 1895 alla prima guerra mondiale, dove si è studiata l’economia napoletana, il mercato finanziario italiano più integrato rispetto ai periodi precedenti grazie alla diffusione dell’utilizzo del telegrafo nelle borse italiane, la nuova regolamentazione con la legge del 1913 ed il regolamento speciale della Borsa di Napoli del 1914.

Actions (login required)

View Item View Item