Palomba, Mariano (2013) Nanostrutture e nanocompositi metallo-polimero: sintesi e proprietà funzionali. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
palomba_mariano_25.pdf

Download (5MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Nanostrutture e nanocompositi metallo-polimero: sintesi e proprietà funzionali.
Creators:
CreatorsEmail
Palomba, Marianomarianopalomba@fastwebnet.it
Date: 29 March 2013
Number of Pages: 206
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Ingegneria Chimica, dei Materiali e della Produzione Industriale
Scuola di dottorato: Ingegneria industriale
Dottorato: Ingegneria dei materiali e delle strutture
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Mensitieri, Giuseppemensitie@unina.it
Tutor:
nomeemail
Carotenuto, Gianfrancogiancaro@unina.it
Longo, Angelaanglongo@unina.it
Date: 29 March 2013
Number of Pages: 206
Uncontrolled Keywords: Nanocompositi, mercaptidi.
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-IND/22 - Scienza e tecnologia dei materiali
Aree tematiche (7° programma Quadro): NANOSCIENZE, NANOTECNOLOGIE, MATERIALE E PRODUZIONE > Nanoscienze e Nanotecnologie
NANOSCIENZE, NANOTECNOLOGIE, MATERIALE E PRODUZIONE > Materiali
Date Deposited: 08 Apr 2013 09:24
Last Modified: 22 Jul 2014 09:55
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9246
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/9246

Abstract

Questo lavoro di tesi è stato dedicato alla sintesi ed all’analisi delle proprietà funzionali di nanostrutture e di nanocompositi metallo-polimero. Sono state considerate tre classi di precursosi metallo-organici (Sali Clorurati di Oro, Acetilacetonati di Argento, Mercaptidi), partendo dai quali si è potuto generare, mediante metodiche di decomposizione termica in-situ, nanoparticelle metalliche incluse in polimero. Si sono valutate le proprietà e i vantaggi/problematiche di uso di ciascuna di tali classi di precursori, giungendo a considerare che la classe dei Tiolati o Mercaptidi, è stata la più versatile, ovvero quella che ha assicurato un controllo migliore e più efficace sulle proprietà morfologico-strutturali dei nanocompositi metallo-polimero, ottenuti dalla loro termolisi nella matrice polimerica, nonché un ottenimento più efficace e soprattutto modulabile delle proprietà funzionali, conseguenti alla nanostrutturazione. Sono state descritte le metodiche di sintesi, di ogni nanocomposito metallico in polimero realizzato a partire dai precursori considerati, nanocomposito caratterizzato in maniera morfologico-strutturale, nonché dal punto di vista funzionale, in relazione alle proprietà sorte in virtù della peculiarità della nanostrutturazione (caratterizzazioni ottiche, termoelettriche, antisettiche). È stata considerata la possibilità di realizzare dispositivi antisettici, piuttosto che anticontraffativi o con applicazioni nel termoelettrico, mediante i nanocompositi ottenuti, legando biunivocamente le proprietà funzionali apparse con i parametri di sintesi e di processo e con la classe di precursore considerata.

Actions (login required)

View Item View Item