Ferro, Matteo (2013) Confronto tra Prostate Health Index (PHI) e Prostate Cancer Antigen3(PCA3 )in pazienti sottoposti a prima biopsia prostatica. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Documento PDF
ferro_matteo_25.pdf

Download (1MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Confronto tra Prostate Health Index (PHI) e Prostate Cancer Antigen3(PCA3 )in pazienti sottoposti a prima biopsia prostatica.
Creators:
CreatorsEmail
Ferro, Matteodrmatteoferro@libero.it
Date: 30 March 2013
Number of Pages: 50
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Scienze chirurgiche, anestesiologiche-rianimatorie e dell'emergenza
Scuola di dottorato: Scienze biomorfologiche e chirurgiche
Dottorato: Scienze chirurgiche e tecnologie diagnostico-terapeutiche avanzate
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Renda, Andreaandrea.renda@unina.it
Tutor:
nomeemail
Mirone, Vincenzomirone@unina.it
Date: 30 March 2013
Number of Pages: 50
Uncontrolled Keywords: Biopsia prostatica; Prostate Cancer Antigen 2; Prostate Health Index
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 06 - Scienze mediche > MED/24 - Urologia
Date Deposited: 11 Apr 2013 10:16
Last Modified: 30 Oct 2014 09:46
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9269
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/9269

Abstract

Obiettivo di questo studio è stato quello di confrontare la capacità dell’ Indice PHI di Beckman Coulter e del PCA3 score nel discriminare tra soggetti con PCa e soggetti con patologie prostatiche benigne.La %p2PSA, PHI e il PCA3 Score presentano la capacità di predire un risultato positivo della prima biopsia, che risulta maggiore di quella del %fPSA. A differenza del %fPSA, %p2PSA e phi, un elevato PCA3 score non risulta utile nel discriminare le lesioni preneoplastiche dal cancro, ma solo le lesioni preneoplastiche da quelle benigne. Essi inoltre presentano la possibilità di individuare neoplasie prostatiche ad alto grado.

Actions (login required)

View Item View Item