Vassalotti, Giuseppe (2013) Presenza e distribuzione delle acquaporine nell'apparato intestinale del vitello bufalino. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Text
Vassalotti_Giuseppe_25.pdf

Download (6MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: Presenza e distribuzione delle acquaporine nell'apparato intestinale del vitello bufalino
Creators:
CreatorsEmail
Vassalotti, Giuseppegiuseppe.vassalotti@unina.it
Date: 1 April 2013
Number of Pages: 113
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Medicina Veterinaria e Produzioni Animali
Scuola di dottorato: Scienze veterinarie per la produzione e la sanità
Dottorato: Biologia, patologia e igiene ambientale in medicina veterinaria
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Cringoli, Giuseppecringoli@unina.it
Tutor:
nomeemail
Avallone, Luigiavallone@unina.it
Date: 1 April 2013
Number of Pages: 113
Uncontrolled Keywords: acquaporine; vitello bufalino; colostro; digerente
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > VET/02 - Fisiologia veterinaria
Date Deposited: 12 Apr 2013 11:22
Last Modified: 25 Jul 2014 07:39
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9305
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/9305

Abstract

Le acquaporine costituiscono una famiglia di proteine canale, diffusamente distribuite nel regno animale e vegetale, che partecipano all'equilibrio delle molecole d’acqua all'interno o all'esterno delle cellule di specifici tessuti. I processi di assorbimento del colostro, durante le prime fasi di vita del vitello, esprimono un punto cruciale nella protezione da tutti i patogeni intestinali, principali responsabili della mortalità neonatale. Il colostro, inoltre, è per il vitello un alimento a elevato valore nutrizionale, contenente fattori di accrescimento e ormoni che possono favorire il corretto sviluppo dell’apparato gastroenterico. Molteplici meccanismi, compresi quelli per l'attivazione degli enzimi e di proteine canale come le acquaporine(AQPs), non sono ancora ben noti. L’obiettivo del presente studio è stato quello di valutare l'espressione, la distribuzione e la localizzazione cellulare dell’AQP1, AQP4 e AQP5 nei vari tratti intestinali del vitello bufalino durante i primi giorni di vita, cercando di chiarirne il possibile ruolo durante l’assunzione di colostro. I risultati emersi dalla nostra ricerca hanno rivelato, per la prima volta, la presenza dell’AQP 1, AQP4 e AQP5 in tutti i tratti intestinali esaminati, dati confermati dal riscontro dell’ mRNA per questa proteina. Un incremento notevole dell'espressione è stato registrato nei soggetti a una settimana dall'assunzione del colostro. L'immunoistochimica ha evidenziato una differente distribuzione e localizzazione delle AQPs, mostrando un’immunoreattività dell' AQP1 nell'endotelio dei vasi sanguigni e linfatici e raramente nelle cellule delle cripte, dell' AQP4 nell'epitelio ghiandolare e nei villi intestinali ed infine dell'AQP5 nelle cellule endocrine e raramente nei vasi sanguigni. Nella stessa analisi, nei soggetti che avevano assunto colostro, si è osservata una maggiore attività a livello dell'ileo (AQP1) con positività nel tessuto linfoide e, a livello del digiuno (AQP4), con positività dei neuroni del sistema nervoso enterico. In ogni caso la co-espressione e diversa distribuzione delle tre AQPs nei tratti del piccolo e grosso intestino rende ancora difficile chiarire il significato intrinseco di ciascuna di esse.

Actions (login required)

View Item View Item