Ferruzzi, Gabriella (2013) La gestione di una microgrid nel mercato liberalizzato dell’energia elettrica. [Tesi di dottorato]

[img]
Preview
Documento PDF
Ferruzzi_Gabriella_25.pdf

Download (3MB) | Preview
[error in script] [error in script]
Item Type: Tesi di dottorato
Lingua: Italiano
Title: La gestione di una microgrid nel mercato liberalizzato dell’energia elettrica
Creators:
CreatorsEmail
Ferruzzi, Gabriellagabriella.ferruzzi@unina.it
Date: 2 April 2013
Number of Pages: 199
Institution: Università degli Studi di Napoli Federico II
Department: Ingegneria Industriale
Scuola di dottorato: Ingegneria industriale
Dottorato: Science and technology management
Ciclo di dottorato: 25
Coordinatore del Corso di dottorato:
nomeemail
Zollo, Giuseppegiuseppe.zollo@unina.it
Tutor:
nomeemail
Rossi, Federicofederico.rossi@unina.it
Date: 2 April 2013
Number of Pages: 199
Uncontrolled Keywords: Microgrid, Mercato elettrico, Generazione distribuita, Architetture di controllo, Modelli di ottimizzazione.
Settori scientifico-disciplinari del MIUR: Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-IND/33 - Sistemi elettrici per l'energia
Area 09 - Ingegneria industriale e dell'informazione > ING-IND/35 - Ingegneria economico-gestionale
Aree tematiche (7° programma Quadro): ENERGIA > Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili
ENERGIA > Reti di energia intelligenti
ENERGIA > Conoscenze per l'elaborazione della politica energetica
Date Deposited: 12 Apr 2013 21:45
Last Modified: 23 Jul 2014 07:30
URI: http://www.fedoa.unina.it/id/eprint/9307
DOI: 10.6092/UNINA/FEDOA/9307

Abstract

Il lavoro di tesi ha come scopo la ricerca dei modi e delle forme per gestire in maniera ottimale una microgrid in un contesto di mercato liberalizzato dell’energia. La tesi, suddivisibile in 3 sezioni, è articolata in sei capitoli: i primi tre sono improntati sull’analisi della letteratura; gli altri, invece, sono indirizzati alla individuazione di un modello di gestione ottima della microgrid e all’implementazione di casi studio. Nella prima parte del lavoro, attraverso l’analisi della letteratura esistente, vengono definiti il concetto di microgrid e le problematiche ad essa connessa; vengono, inoltre, individuati i modelli di gestione di rete già presenti. Nella seconda sezione, approfondita nel capitolo quarto, gli studi hanno portato ad individuare come gestione economica ottima della microgrid la gestione di breve termine. In genere, analogamente a quanto accade nella gestione monopolista del sistema di potenza, il problema della gestione di breve termine viene risolto suddividendolo in tre sottoproblemi: la determinazione degli stoccaggi e della potenza scambiata con la rete; l’unit commitment; la ripartizione termoelettrica. Con il primo sottoproblema, si rappresenta la rete elettrica interna con un sistema a sbarra e si determina, ora per ora, l ‘interscambio con la rete di distribuzione, la quantità di energia prelevata/immessa negli stoccaggi e la richiesta dei carichi controllabili. Con il secondo, sempre considerando il sistema sbarra, si procede all’individuazione delle unità da porre in servizio, ora per ora (Unit Commitment). Con il terzo, si effettua, in ciascuna ora, la ripartizione della produzione tra le diverse unità termoelettriche tenendo conto della rete elettrica interna. L’ultima parte del lavoro, sviluppata negli ultimi due capitoli, invece, è stata incentrata sulla formulazione del modello di gestione ottima e sulla sua implementazione, analizzando i diversi scenari possibile e le diverse composizioni tecnologiche della microrete. I risultati hanno permesso di individuare la composizione ottima della microgrid e, di conseguenza, la strategia da perseguire, al fine del raggiungimento dell’ottimo economico.

Actions (login required)

View Item View Item